Coppa Italia, striscione di Greenpeace contro nucleare: 7 denunciati

0
15

Bloccati, denunciati e sottoposti a Daspo per 3 anni. Sono questi i provvedimenti presi contro i sette attivisti di Greenpeace, quattro cittadini svizzeri, un tedesco e due italiani, che ieri sera, durante la finale di Coppa Italia disputata allo stadio Olimpico di Roma, avevano esposto dalla copertura superiore della Tribuna Tevere uno striscione con la scritta “Da Milano a Palermo fermiamo il nucleare”.

I sette sono stati bloccati a conclusione della gara, quando si è valutato sussistessero le condizioni di sicurezza per l’intervento. Gli attivisti sono stati poi accompagnati in ufficio dal personale della Questura e, quindi, sottoposti alla foto segnalamento per la compiuta identificazione.