Allarme incendi. Si indaga sulle cause

0
23

Due incendi in due giorni. Lavoro straordinario per i vigili del Fuoco alle prese tra sabato e domenica a domare due focolai a Setteville di Guidonia prima e a Tivoli Terme poi.

Il primo allarme intorno alle 22 della serata di venerdì, quando le prime fiamme hanno cominciato ad avvolgere un capannone pieno di scarpe in via Alessandro Volta a Guidonia. Una struttura di oltre 2500 metri quadrati piena di scarpe e abbigliamento di produzione cinese, come lo stesso proprietario. Un incendio che ha richiesto l’intervento dei vigili del fuoco di Tivoli, e Roma La Rustica e Tuscolano impegnati due giorni a domare le fiamme.

Un incendio di vaste proporzioni che ha portato al crollo del tetto dello stabile della zona industriale di Santa Sinforosa e rispetto al quale si attende l’esito dei sopralluoghi per comprenderne le cause. Allarme incendio che è poi risuonato nella mattinata di domenica quando ad andare a fuoco è stato il supermercato Crai di piazza Bartolomeo della Queva, a Tivoli Terme. Segnalazione pervenuta al 118 intorno alle 8,30 del mattino con i vigili del fuoco impegnati a domare l’incendio per oltre quatto ore. Anche in questo caso si attendono gli esiti dei sopralluoghi per accertarne le cause.

Mauro Cifelli