Agguato a Cecchina: due morti e due feriti

0
46

Due morti e due feriti gravi è il bilancio della sparatoria avvenuta ieri sera, verso le 22.30, in un'abitazione di via Colle Nasone, a Cecchina. Un regolamento di conti legato probabilmente al traffico di stupefacenti.

Le due vittime, un 41enne di Marino e un 34 enne marocchino, erano entrambe pregiudicate. Altri due uomini che si trovavano nell'appartamento sono rimasti gravemente feriti.

Da una prima ricostruzione sembrerebbe che i quattro avessero appuntamento con un altro gruppo di persone e che i colpi d'arma da fuoco siano stati esplosi al culmine di una lite. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Castel Gandolfo.

È SUCCESSO OGGI...

Luciano Spalletti non è più l’allenatore della Roma, l’annuncio della società

La notizia era trapelata già diverse settimane fa, ma ora ovviamente è ufficiale. L'As Roma e Luciano Spalletti si separano. «La Società - si legge nella nota della società giallorossa - è attualmente impegnata nella...

Teneva una serra di marijuana in cantina

I Carabinieri della Stazione di Roma Villa Bonelli hanno arrestato un cittadino romano di 35enne con l’accusa di coltivazione di sostanze stupefacenti. Ieri notte, una pattuglia dei Carabinieri è entrata in uno stabile di via...

Minaccia la madre con un coltello: voleva soldi per comprare droga

Gli agenti del commissariato di Albano sono intervenuti in via delle Cerquete, ad Ariccia, dove un 19enne di Genzano si è reso responsabile del reato di estorsione nei confronti della propria madre. Tossicodipendente, il ragazzo ha...
colosseo monumenti mostre gratis Luoghi storici più fotografati al mondo

Controllo dei carabinieri tra Colosseo e Colle Oppio, 2 arresti per rapina

Gli intensi controlli antidegrado dei Carabinieri nelle aree monumentali tra Colosseo e Colle Oppio hanno portato all’arresto, in poche ore, di due persone, entrambe con l’accusa di rapina. Nel primo caso, nel parco di Colle...

Proponeva rapporti sessuali con bambini, poi l’incredibile scoperta

La Polizia di Stato, nell’ambito dell’indagine coordinata dalla Procura di Roma, ha tratto in arresto un 39enne, originario di Taranto, per detenzione e divulgazione di materiale pedopornografico. L’indagato, già condannato con sentenza ancora non passata...