Scuola Oberdan, carenza di personale

0
127

Emergenza classi scoperte rientrata, ma solo momentaneamente. Continuano i disagi nella scuola materna Guglielmo Oberdan, nel quartiere di Monte Verde dove mercoledì a causa della carenza di supplenti i genitori sono stati costretti a andare a prendere i propri figli in anticipo senza preavviso. Gli insegnanti si ritrovano spesso in scarsità di personale e, nonostante ogni sforzo e impegno per garantire a tutti i bambini il necessario percorso educativo a volte rischiano di non farcela perché vengono a mancare gli strumenti necessari per portare avanti progetti didattici continuativi a lungo termine. Spesso se manca un collega sono loro stessi a dover organizzare il servizio perché devono contare i bambini, capire se poterli distribuire in altre classi e poi inviare un fax per chiedere la supplenza, perdendo così tempo da dedicare ai loro alunni.

Ma a volte, come nel caso di mercoledì, questo “rimedio” non basta e sono costretti a rimandare gli alunni a casa. Una maestra racconta che «il problema delle mancate supplenze rischia di sgretolare programmi didattici continuativi e fondamentali per la crescita e lo sviluppo dei bambini; inoltre oggi c’è la tendenza a mandare per tempi lunghi supplenti diversi ogni giorno e questo non crea quel rapporto familiare tra maestri e bambini». Un’altra maestra sottolinea come questo atteggiamento dell’amministrazione pubblica stia rendendo la scuola dell’infanzia «un semplice luogo dove poter lasciare i bambini non capendo che si tratta di scuola a tutti gli effetti fondamentale per lo sviluppo e la crescita dei bambini». Paolo Masini, consigliere comunale del Pd e vice presidente della Commissione Cultura, in una nota afferma che questi disagi sono provocati dalla politica del sindaco Alemanno e dell’assessore alla scuola e alla famiglia della Giunta Comunale di Roma Gianluigi De Palo poiché «nonostante sia stato attuato uno scorrimento di graduatoria, infatti, nelle materne non si è ancora arrivati a uno sblocco del piano assunzionale, visto che i concorsi per i 300 nuovi posti previsti non ci sono mai stati e questa cronica e dannosa carenza di organico ha continuato ad alimentarsi». 

Ivan Selloni

È SUCCESSO OGGI...

Al via tavolo per Roma, fuori la protesta dei lavoratori

E' iniziato poco fa al ministero per lo Sviluppo economico il round principale del Tavolo per Roma. Di fronte al ministro Carlo Calenda sono seduti il presidente della Regione, Nicola Zingaretti, il sindaco di...

Alessandra Rugger in concerto giovedì 19 ottobre all’Asino che Vola

Giovedì 19 ottobre alle 21.30 all’Asino che Vola di Roma, potrete assistere all’evento di presentazione dell’EP “Mi sento Indie” della cantautrice romana Alessandra Rugger. L’artista propone un pop raffinato che attinge dal jazz e...

Clonazione delle carte di credito e bancomat, skimmer sofisticato per rubare i dati

Nel corso di una mirata attività preventiva, i carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato un cittadino romeno di 26 anni, in Italia senza fissa dimora, con l’accusa di intercettazione illecita...

Miracolo, i 5stelle hanno già letto le 3.000 pagine della sentenza per il Mondo...

La sagacia e la fulminea capacità di reazione dei 5stelle non finisce mai di stupirci. Infatti con una nota stampa (stringata ma esaustiva) Giuliano Pacetti, consigliere M5S di Roma Capitale ci informa che «con...

Allaccio abusivo alla rete del gas: smascherato imprenditore furbetto

Aveva allacciato abusivamente alla rete di distribuzione dell’Italgas i 13 appartamenti un’intera palazzina di sua proprietà, locati a studenti universitari fuori sede. A finire in manette è stato un imprenditore romano di 45 anni, accusato...