Rifiuti in fiamme in villa abbandonata

0
127

A distanza di un mese dall’incendio nel complesso industriale ex Milaranza durato ben quattro giorni, ieri pomeriggio i residenti di Piazza della Radio, sono tornati a chiudere le finestre delle loro abitazioni per non lasciare entrare il fumo nauseabondo sprigionato anche questa volta dalla combustione di immondizia accatastata negli anni dai senza fissa dimora, questa volta in una villa in via dei Papareschi20, abbandonata da circa trenta anni, adiacente appunto alle vecchie fabbriche ex Miralanza. 

Orribile lo spettacolo che si è presentato agli occhi dei vigili del fuoco quando infine sono riusciti a rimuovere il portone della villa, trovandosi davanti ad un muro compatto di immondizia che bruciava. L’intero piano terra dell’edificio era, ed è ancora ricolmo di rifiuti, accatastati nel corso degli anni da coloro che lo hanno occupato abusivamente. 

L'articolo completo nel giornale di oggi

È SUCCESSO OGGI...

Violento scontro con un’auto: muore scooterista: aveva 44 anni

Terribile incidente a Roma. È morto, nella notte, in ospedale lo scooterista rimasto gravemente ferito ieri sera in un incidente stradale avvenuto in via Tiburtina all'altezza di Tor Cervara. Sul posto sono intervenuti i vigili...

Cotral, CdA delibera gara per 400 nuovi bus in quattro anni

Il Cda di Cotral ha deliberato l’indizione di una gara per l’affidamento mediante accordo quadro della fornitura di 400 nuovi bus 12 metri e 12 metri low entry in 4 anni. Il primo contratto...

San Vito Romano, spaccio e furti: 3 arresti

I Carabinieri della Stazione di San Vito Romano hanno svolto specifici servizi nel territorio di competenza per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti e prevenire i furti in abitazione nel territorio di...

Investe due centauri sulla Casilina, ma era senza patente da 11 anni

Francesco Scarsella, 32 anni, di Alatri, pluripregiudicato, era senza patente da undici anni. Il documento di guida gli era stato definitivamente revocato nel 2006 e ieri pomeriggio quindi non avrebbe dovuto essere al volante...

Fonte Nuova e Monterotondo, 2 arresti dei carabinieri per spaccio

Nell’ambito di mirati servizi di contrasto al fenomeno dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato due persone per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente. I militari...