Val D’Ala e Puzzle accordo raggiunto

0
66

Raggiunta la soluzione per le occupazioni di destra e di sinistra a Montesacro. CasaPound ha lasciato ieri il palazzo in via Val d'Ala, 200 dopo il trasferimento di una dozzina di famiglie dall'occupazione in appartamenti in zona Tor Tre Teste e in altri quartieri periferici della Capitale. «Alla fine di un’occupazione, rimane sempre un po' di amaro in bocca», ha detto Alberto Palladino,  portavoce del movimento di estrema destra, nelle scorse settimane indagato per l'aggressione agli studenti del liceo Nomentano.

Alla sistemazione delle famiglie di Val D'Ala sembra che sia stata data la garanzia di uno spazio politico da individuare tra le proprietà comunali, presumibilmente fuori dal Gra. Inolte, dal Campidoglio si rende noto che anche per lo studentato autogestito Puzzle in via Monte Meta ci sarà una regolarizzazione: «Ci sono stati concessi due piani per lo studentato e lo spazio sociale – commenta Valerio Renzi, uno degli occupanti – per noi si tratta di una vittoria». 

L'articolo completo nel giornale di oggi

È SUCCESSO OGGI...

Rubano un motorino e scappano: fermati dai poliziotti, li aggrediscono

Due gemelli 17enni di origine peruviana, con un ricco curriculum criminale alle spalle, approfittando dell’ora, le 5.30 del mattino, ieri si sono recati in via Domenichini a Roma, una strada chiusa utilizzata dai residenti come parcheggio...

Scippa una donna al ristorante e si dà alla fuga

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Viminale, hanno arrestato una giovane 19enne di origini cubane, per il reato di furto aggravato. Nel corso di un servizio di controllo del territorio, i poliziotti...

Ruba vestiti in un negozio sportivo e scappa

Gli agenti della polizia di Stato della Sezione Nibbio, in servizio di pattuglia con le moto, intervenuti ieri pomeriggio a Roma in via del Corso per la segnalazione di un furto, hanno arrestato un...
fucile

Infastidito dagli schiamazzi dei ragazzini, gli spara col fucile

Spara ad altezza d'uomo su un gruppo di ragazzini tra i 12 e i 15 anni perché infastidito dai loro schiamazzi. Il gruppetto stava giocando in strada quando l'anziano, fuori di sè, ha imbracciato...

Da una borgata all’altra in motorino per spacciare cocaina

É stato bloccato dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato Fidene Serpentara, a bordo del suo scooter in Via Ugo Ojetti, con 426 dosi di cocaina pronte ad essere smerciate al Tufello, borgata...