Graduatorie provvisione per nidi e scuole dell\’infanzia, in lista 2.500 bambini

0
21

Il Comune ha pubblicato le graduatorie provvisorie per l'assegnazione dei posti negli asili nido e nelle scuole dell'infanzia. Sono 2.500 i bambini rimasti in lista d'attesa, anche se l'assessore alla Scuola Mariolina Moioli assicura che solo la metà per ora rimane esclusa, causa posti disponibili non ancora assegnati.

Ma il Pd replica: «I conti non tornano, vogliamo vederci chiaro». Secondo le liste pubblicate sul sito del Comune, sono 1.588, al momento, i bambini in attesa di collocazione ai nidi, 898 per le scuole di infanzia. Sui nidi l'assessore Moioli rivendica una maggiore offerta, spiegando che «grazie all'apertura di 4 nuovi asili rispetto allo scorso anno il numero dei bambini in attesa di assegnazione è diminuito di 68 unità nonostante l'aumento del numero delle nuove domande passate da 7.023 a 7.285». Inoltre 308 posti saranno acquisiti dall'amministrazione presso nidi privati accreditati e altri 381 posti derivano da quelli non ancora scelti dai genitori. «Sono quindi 899 i bambini – dice il Comune – ancora in attesa di assegnazione». Mentre alle materne i bambini dovrebbero essere circa 455.

Ma il Pd non si fida. «Ci sembra strano che siano così pochi i bambini in lista d'attesa per i nidi – afferma il consigliere David Gentili – e ci chiediamo se siano stati inseriti quelli che non hanno permesso di soggiorno. Inoltre l'anno scorso 475 posti non assegnati prima dell'uscita delle graduatorie rimasero in ballo fino a ottobre e quasi 3mila famiglie nel frattempo scelsero le strutture private, per scelte o per costrizione». Entro giugno usciranno le graduatorie definitive.

G.M.