Scappa dai domiciliari per rapinare un supermercato

0
20

Scappa dagli arresti domiciliari e rapina un supermercato. È accaduto sabato a Roma intorno alle ore 14 nel quartiere di Torpignattara in via Salvemini ad un romano di 22 anni con un complice poco più giovane. I due hanno fatto irruzione in negozio e hanno minacciato la cassiera con un coltello per poi fuggire a bordo di un’auto col contenuto della cassa.

Intervenuti sul posto gli agenti del reparto volanti del commissariato di Torpignattara, gli investigatori sono risaliti al complice 20enne grazie al numero di targa indicato dai testimoni,  il quale ha confessato le sue colpe. Altre indagini hanno permesso ai poliziotti di risalire anche all’uomo agli arresti domiciliari, nel frattempo rientrato nella sua abitazione in zona Tuscolana. Entrambi sono stati arrestati per il reato di rapina.