Grottaferrata, arrestato stalker 43enne

0
27

I carabinieri della stazione di Grottaferrata hanno arrestato un romano di 43 anni in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal tribunale di Velletri per i reati di stalking e violenza sessuale. I fatti risalgono al 2009 e sono continuati fino al 2011: la vittima, una donna di 46 anni, aveva deciso di terminare la relazione con il suo compagno il quale, non accettando la fine del rapporto, ha iniziato ad appostarsi sotto la sua abitazione, tormentandola con pedinamenti, minacce, continui sms e telefonate a tutte le ore del giorno.

Lo stalker la minacciava anche di divulgare foto in cui era ritratta nuda qualora non fosse tornata sui suoi passi e non avesse riallacciato la relazione sentimentale. Le malefatte dell’uomo non si sono limitate a questo: il 43enne, infatti, forte del suo potere intimidatorio, aveva più volte costretto la sua ex ad avere con lui dei rapporti sessuali. In altre occasioni si “limitava“ a bloccarla in strada per baciarla. Tale situazione, nel tempo, aveva procurato alla donna uno stato di ansia e di paura che l’avevano costretta a cambiare radicalmente le proprie abitudini di vita finché non ha avuto il coraggio di raccontare tutto ai carabinieri.

Numerose denunce sono state raccolte dai militari e trasmesse al tribunale di Velletri che, evidenziando l’atteggiamento e l’indole estremamente violenta dell’uomo oltre all’evidente possibilità di reiterazione dei reati, ha emesso l’ordinanza restrittiva. Dopo la notifica del provvedimento, i militari hanno ammanettato lo stalker che è stato condotto al carcere di Velletri.