Arrestati gli incendiari delle cave

0
51

Un piano studiato nei dettagli in una notte di dicembre del 2009. Prima l’attesa del buio, poi l’irruzione negli uffici sfondando la porta d’ingresso, e quindi l’incendio al piano di sopra, appiccato cospargendo di benzina le carte presenti nello stesso.  Dopo due anni d’indagine i carabinieri della compagnia di Tivoli, diretti e coordinati dal capitano Emanuela Rocca, rintracciano i due uomini che il 15 dicembre di due anni fa diedero fuoco agli uffici amministrativi della Società del Travertino Romano dell’ex sindaco di Guidonia Montecelio, ed attuale capogruppo Api a Palazzo Matteotti, Filippo Lippiello.

Un colpo studiato in piena regola con tanto di tanica di benzina trovata abbandonata dai vigili del fuoco e dai carabinieri, chiamati nel cuore della notte per spegnere l’incendio. Erano entrati sfondando la porta d’ingresso posta al piano terra, poi saliti nella parte superiore  dell’edificio dove cosparsero la benzina e provocarono l’incendio. 

L'articolo completo nel giornale di oggi

È SUCCESSO OGGI...

Ecco come due rom hanno cercato di aggirare un anziano a Roma

Da via Morgagni, due rom hanno seguito a distanza un anziano, si sono avvicinati allo stesso e, mentre uno dei malviventi lo ha afferrato con forza al braccio per trattenerlo, il complice, ha infilato...

Travolto in strada a Roma: è grave

Un pedone è stato investito questa mattina poco dopo le 7.30 in via Marzio Ginetti all'intersezione con via Francesco Giovanni Commendone in zona Torrevecchia. L'uomo, a quanto si è appreso, è stato portato in...

Intervista a Bersani: «Pisapia è in grado di unire. Dialoghiamo con il Pd ma...

Perluigi Bersani non crede ai sondaggi che danno Mdp Articolo Uno con qualche punto percentuale nella tombola elettorale, non ci crede perché rimane convinto che le varie forze della sinistra del Pd, unite, possono...

Riciclava auto rubate ad Ariccia: arrestato

Nel cuore della notte, è stato sorpreso mentre stava "smembrando" una lussuosa Jeep, tagliandone il telaio con un frullino dopo averla spogliata delle relative parti elettriche e meccaniche.   Il rumore dello sferragliamento ha attirato nella...
atac AUTOBUS-MASSO-PIETRA-ATAC-SICUREZZA-ZERO

Ecco come rubano i cellulari sul bus a Roma

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Porta Maggiore e di San Lorenzo, sono intervenuti in via Fortebraccio, su segnalazione della sala operativa, per un furto con strappo ai danni di una cittadina...