Pomezia, Puggioni l’unico grande sconfitto

0
20

Confermati, alle 5.30 del mattino di ieri, i dati delle elezioni amministrative di Pomezia. Al ballottaggio il sindaco uscente Enrico De Fusco che con 12.087 voti si è aggiudicato il 37,67% delle preferenze, 17 punti percentuali in più dello sfidante del Pdl Luigi Celori con 6.595 voti. Il 29 e 30 maggio i due si scontreranno al secondo turno per conquistare la poltrona di primo cittadino. Sconfitta bruciante per il candidato del grande centro Giorgio Puggioni, fermo al 17,31% con otto liste di supporto che non gli hanno fatto superare i 5.553 voti.

Confermato l'ottimo andamento di Alba Rosa, candidata di Sel, che si è attestata al 9,26% e di Fabio Fucci, candidato del Movimento 5 stelle che, con 2.378 voti è la vera novità di queste elezioni. In calo il Pd rispetto alle passate amministrative: 4.918 voti rispetto ai 6.754 di cinque anni fa (Margherita e Ds) ai quali però vanno sottratti i 1.457 voti di Sinistra Ecologia e Libertà.

L'articolo completo nel giornale di oggi