Guidonia, al via i lavori per il nuovo casello

0
22

Consegna anticipata per il nuovo casello autostradale Guidonia-Fonte Nuova. Proprio “causa lavori dello svincolo”, domani notte sulla A1 Milano-Napoli verrà chiuso il tratto compreso  tra il bivio con la diramazione Roma Nord e quello per la A24 in entrambe le direzioni. Doveva essere pronto entro dicembre, invece annunciano dalla Amministrazione comunale di Guidonia, la consegna e l’inaugurazione del nuovo casello autostradale A1 Guidonia – Fonte Nuova ci sarà con due mesi di anticipo.

«I lavori verranno ultimati entro ottobre di quest’anno – ha spiegato il sindaco Eligio Rubeis – a quel punto lo inaugureremo subito. Il casello autostradale sull’A1 sarà l’unico vero di Roma, anche se si chiamerà Guidonia – Fonte Nuova, per la distanza minima che lo divide dalla Capitale. Come vie di sfogo, oltre alla strada provinciale 28 bis, percorrenza a scorrimento veloce, abbiamo previsto una bretellina che taglierà via Gualandi e sboccherà sulla Statale Tiburtina. In aggiunta ci sarà un anello di congiunzione con l’A24, come una adduzione per lo smaltimento del traffico diretto alle autostrade; per questo occorreranno almeno 3 anni da ora. A lungo termine – conclude il sindaco – entro il 2014, è prevista l’ultimazione del raddoppio ferroviario, fermate Guidonia, Bagni di Tivoli, Lunghezza, con corse ogni sette minuti e mezzo. Una autentica metropolitana di superficie».  

Da Autostrade per l'Italia arriva la comunicazione che il casello resterà chiuso fino alle 6 di domenica. Il provvedimento comporta anche la chiusura della rampa di svincolo dell'A24 verso Firenze e della rampa di svincolo della diramazione Roma nord verso Napoli. Inaccessibile a partire dalle 21 anche l'area di servizio Mascherone ovest. Così Autostrade per l’Italia suggerisce percorsi alternativi. «Si consiglia – dice la nota –  da Firenze verso Napoli: proseguire sulla diramazione Roma nord, immettersi sul Gra con rientro in autostrada sulla diramazione Roma sud o sull'A24. Da Napoli verso Firenze: proseguire sulla diramazione Roma sud o sull'A24, immettersi sul Gra con rientro in autostrada sulla diramazione Roma nord».