Ciampino, interrotta “guerra simulata” tra minori

0
72

La polizia locale di Ciampino ha sequestrato quattro armi a molla modello fucile a pompa con relative munizioni costituite da pallettoni che sparavano contemporaneamente diversi pallini dalle mani di quattro minorenni, di età compresa tra 14 e 15 anni, mentre effettuavano una guerra simulata. L’intervento degli agenti ha scongiurato una possibile tragedia, dal momento che i ragazzi sono stati fatti scendere da una torretta al sesto piano di un edificio fatiscente nel centro cittadino (l’ex Igdo bombardato durante la seconda guerra mondiale) con notevole rischio per la loro incolumità.

Le armi giocattolo in questione, se pure in commercio per i minorenni, possono essere utilizzate solamente nelle aree appositamente attrezzate ed alla presenza dei genitori, e sono in grado di procurare danni e ferite anche importanti se utilizzate impropriamente contro cose o persone. I quattro ragazzi sono stati accompagnati al comando insieme ai loro genitori, i quali si sono dichiarati completamente ignari di quanto organizzato dai propri figli. La polizia locale effettuerà ora gli accertamenti del caso al fine di valutare eventuali azioni da intraprendere nei confronti dei minori. 

È SUCCESSO OGGI...

Formello, litiga con vicino e spara

Un colpo di pistola a scopo intimidatorio è stato esploso ieri sera nel corso di una lite tra due vicini in località Le Rughe a Formello.   A litigare, da alcuni giorni, sono un 30enne ed...

Uova contaminate dal Fipronil: ecco i primi esiti dei controlli

Le attività di controllo svolte dai Carabinieri dei NAS, attualmente in piena fase esecutiva sul territorio nazionale, hanno fatto emergere due positività di uova contaminate per presenza della sostanza insetticida denominata fipronil che si aggiungono alle...

Campidoglio, al via piano anti-terrorismo

Rafforzamento dell’area pedonale di via del Corso, nel tratto che va da Piazza del Popolo a Largo Goldoni, con il posizionamento di fioriere e divieto d’accesso al Colle capitolino per ncc e taxi. Queste le principali misure...

Travolto dalla metro: tragedia a Roma

Un uomo è deceduto perchè finito sotto un treno nei pressi della stazione Metro Barberini. Dalle 11.20, sul posto, tre squadre di vigili del fuoco con ausilio del carro sollevamenti. Al momento interrotta nei...

Roma, gestione di rifiuti abusiva e furto di corrente: cognati in manette

Un impianto risultato totalmente abusivo dove veniva esercitata la gestione di rifiuti pericolosi è stato scoperto in zona Marconi nell'ambito di mirate attività di indagine, coordinate dalla Procura della Repubblica di Roma relative all'azione...