Ordinanza antisquillo a rischio, i Comuni tremano

0
84

Ordinanza antilucciole a rischio. La Corte Costituzionale ha bocciato una parte del pacchetto sicurezza varato dal governo nel 2008, una proposta del ministro Maroni che attribuiva pieni poteri ai sindaci, che in questo modo hanno potuto usare tutti i mezzi necessari per arginare il fenomeno della prostituzione. La Consulta ha infatti bocciato la legge che si riferisce specificamente ai provvedimenti adottati dai sindaci in materia, in particolare per prevenire casi di estremo pericolo. Quando le ordinanze sono a termine, come nei casi dei comuni di Nettuno, Ardea e Pomezia, non ci sarebbe rischio di annullamento.

Il problema strettamente giuridico riguarderebbe comunque la sottile differenza tra i provvedimenti attuati prima e dopo il 2008. In precedenza le ordinanze potevano essere eseguite solo per situazioni contingenti, mentre la legge in vigore non specifica in modo adeguato il concetto di urgenza del provvedimento. Le Amministrazioni locali rischiano di veder compromesso il duro lavoro di prevenzione svolto negli ultimi anni, anche se bisognerà attendere in ogni caso il parere definitivo della prefettura. Non è da escludere un parere negativo da parte dei giudici costituzionali, che già hanno fornito indicazioni precise sulle incongruenze delle norme per i sindaci “sceriffi”. 

L'articolo completo nel giornale di oggi

È SUCCESSO OGGI...

Barcellona, il cordoglio di Roma: bandiere a mezz’asta in Campidoglio

"Barcellona è un simbolo del cammino europeo verso la conquista dei diritti e delle libertà fondamentali la cui difesa è imperativo per tutti noi e ieri è stata colpita da un ignobile attentato terroristico....

San Cesareo, carabineri arrestano “coltivatore” di marjiuana

Dopo alcuni servizi di monitoraggio delle aree agricole isolate, i Carabinieri della Compagnia di Palestrina hanno individuato e arrestato un 57enne originario di Zagarolo ma da tempo residente a San Cesareo, già conosciuti alle...

Rifiuti, domenica 20 agosto due presidi mobili a Ladispoli

L’Amministrazione comunale rende noto che domenica 20 agosto a disposizione degli utenti non residenti a Ladispoli, che lasciano la città e non hanno modo di usufruire del servizio porta a porta, ci saranno due...
Scoperta camera da letto

Lui morto da giorni, lei disabile: ecco la drammatica scena trovata dalle forze dell’ordine

Drammatica scena trovata dalle forze dell'ordine. Lui, 80 anni, riverso sul pavimento, morto presumibilmente da alcuni giorni per cause naturali e in stato di decomposizione. Lei, la sorella maggiore, 87 anni, impossibilitata a muoversi dal...

Prende a calci la madre: «Alzati, stai facendo solo scena»

Arrestati dalla Polizia un 52enne e un 43enne romani Roma, 18 ago. (askanews) - Una donna di quasi 90 anni in terra ed il figlio che, mentre la colpiva con dei calci, continuava a...