Bracciano, in migliaia per difendere il Padre Pio

0
92

Tutti in piazza per chiedere a gran voce, ancora una volta, la tutela del diritto alla salute del territorio e la sopravvivenza dell’ospedale “Padre Pio”. Istituzioni, associazioni, commercianti, studenti e cittadini.

Erano in migliaia ieri mattina davanti all'ingresso del nosocomio locale destinato dal piano regionale sanitario alla riconversione. Nutrita la delegazione istituzionale che, oltre al sindaco di Bracciano, Giuliano Sala, ha visto la partecipazione di Marcello Piccioni, sindaco di Canale Monterano; Elio Gazzella, vice sindaco di Trevignano; Stefano Prolessi, sindaco facente funzioni di Anguillara Sabazia; l’assessore alle Politiche Sociali e Sanità del Comune di Cerveteri, Maurizio Falconi e il consigliere della Provincia di Roma, Emiliano Minnucci.

La manifestazione, alla vigilia del secondo pronunciamento del Tar in merito al ricorso presentato dal Comune di Bracciano e dagli altri Municipi previsto per domani, ha preso il via nella mattinata intorno alle 11 con due cortei civili. Le associazioni, le istituzioni e i cittadini sono partiti dall’ingresso dell’ospedale, gli studenti, anche minorenni, invece si sono dati tutti appuntamenti al liceo Vian. 

L'articolo completo nel giornale di oggi

 

È SUCCESSO OGGI...

alitalia_aereo_airbus_a330_2

Alitalia, Montino: «Il Comune di Fiumicino non girerà la testa dall’altra parte»

“Il Comune di Fiumicino segue con grande apprensione e attenzione quanto sta accadendo in Alitalia. Il risultato del referendum parla chiaro con una netta affemazione del no. Ora non possiamo permetterci che un...

25 Aprile, partito il corteo Anpi: «Basta polemiche, oggi si festeggia»

È partito con il coro di 'Bandiera rossa', in testa i partigiani romani che sorreggono lo striscione con la scritta 'I partigiani', il corteo dell'Anpi da piazzale Caduti della Montagnola. Alla manifestazione, diretta a Porta...

Dosi di cocaina in casa, 3 albanesi nei guai

Nel corso di alcuni servizi antidroga, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Roma Cassia hanno arrestato tre cittadini albanesi di età compresa tra i 23 e 26 anni, per detenzione e spaccio di...

Violenta rissa in pieno centro a colpi di bottiglia, arrestati 3 stranieri

I Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo hanno arrestato tre persone per una violenta rissa a colpi di cocci di bottiglia, scoppiata, ieri sera, in largo Talamo. In manette sono finiti un 23enne e un...

Roma, si aggira tra i turisti con una pistola a slave e 4 coltelli

I Carabinieri della Compagnia Speciale di Roma e della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno denunciato a piede libero un senza fissa dimora di origini Ceche di 47 anni, incensurato, con l’accusa di...