Stefoni occupa il Consiglio provinciale

0
22

Ha di nuovo occupatola sala del Consiglio provinciale FabioStefoni, il sindaco di Castelnuovo di Porto, dimissionario per protesta contro il trasferimento dei nomadi al Cara di via Tiberina. Aspetta una convocazione dal prefetto di Roma altrimenti, ha detto, non se ne andrà. «Dormo pure in auto qui sotto per non dover fare avanti indietro aCastelnuovo», sottolinea Stefoni che  è anche consigliere provinciale.

Già venerdì, dopo  essersi dimesso, aveva  occupato la sala, «poi mi hanno convinto a lasciare con la promessa che il prefetto mi avrebbe ricevuto, così non è stato ed eccomi di nuovo qui con tanto di fascia tricolore», dice il primo cittadino.  Ora pare sia intenzionato ad un incontro. «Aspettiamo nei prossimi giorni», spiega il sindaco di Castelnuovo che annuncia pure nuove iniziative. Stasera dovrà essere per forza in Consiglio comunale per la presa d’atto delle sue dimissioni. «Ho tempo una ventina digiorni per ritirarle – continua Stefoni  ma se l’indirizzo di prefetto e Comune di Roma di trasferire i rom al Cara non cambia allora vedo difficile un mio ripensamento». 


L'articolo completo nel giornale di oggi