Nel degrado l’area intorno al sepolcro

0
91

Tra passanti incuriositi e chi fa benzina distrattamente, in molti sicuramente si saranno chiesti cosa sia quel complesso in pietra visibile a chiunque percorra via dello Scalo San Lorenzo. Il monumento in questione è il sepolcro di Largo Talamo, bene monumentale per la città di Roma. Situato all'incrocio tra via dei Campani e viadei Lucani, l'antico sepolcro, importante testimonianza della presenza nell'area di monumenti funebri, non gode di ottima manutenzione. Cartacce, lattine, vetro, plastica e persino un passo carrabile sradicato da chissà dove: questo lo scenario dello spazio circostante.

I rifiuti però non hanno impedito di ripulire il prato da erbaccee gramigna, evidenti infatti sono i segni della recente trinciatura dell'erba nonché della potatura di alberi e arbusti. Non è difficile dunque chiedersi cosa abbia ostacolato a chi di dovere, una disposizione adeguata dell'area in vista delle prossime visite.

Risalente alla prima metà del I sec. d.C.e rinvenuto nel 1935 lungo l’antico tracciato della via Collatina, il sepolcro è gestito, mantenuto e valorizzato dalla Sovraintendenza ai Beni Culturali. Il sito è inoltre accessibile prenotando una visita allo 060608, numero predisposto dal Comune di Roma e dedicato alle informazioni turistiche e culturali. Oltre al mausoleo, tutti i visitatori potranno avere un'ulteriore testimonianza della manutenzione dei beni culturali a Roma e in Italia.

Paola Filiani

È SUCCESSO OGGI...

Roma, 21enne estorceva denaro alla madre con continue minacce

Con problemi legati al consumo di cocaina da anni costringeva la madre e la sorella, a consegnargli  svariate somme di denaro. Durante uno degli ultimi episodi, il giovane, di 21 anni, dopo aver spinto la...
valmontone

Ciampino, carabinieri e polizia locale fermano auto rubata grazie a targa system

I militari della Tenenza dei Carabinieri di Ciampino e gli agenti del Comando di Polizia Locale, al termine di un'attività congiunta di polizia stradale, hanno fermato un veicolo oggetto di furto che si aggirava...

Mafia Capitale, Buzzi chiederà domiciliari

Sara' presentato nel giro di qualche giorno il ricorso al Tribunale del Riesame per la richiesta di arresti domiciliari per Salvatore Buzzi, il ras delle cooperative romane condannato, in primo grado, a 19 anni...

I cittadini possono risparmiare l’acqua, ma Acea ha il dovere di trovare soluzioni

Di fronte all’emergenza idrica dovuta alla siccità cominciano a circolare i decaloghi per risparmiare l’acqua potabile. Pratica in sè buona e giusta che hanno da tempo adottato le popolazioni di molte aree del Mezzogiorno...

Nuove passerelle per l’accesso al mare a Torvaianica, inaugurazione martedì 25 luglio alle ore...

Tre nuove passerelle per l’accesso al mare a Torvaianica, tra viale Spagna e viale Francia, saranno definitivamente aperte domani 25 luglio alle ore 19.00 alla presenza del Sindaco di Pomezia Fabio Fucci. “Si tratta di...