Protestano contro CasaPound, denunciati

0
17

La Digos della Questura di Roma ha identificato e denunciato 13 esponenti dell'area antagonista per manifestazione non preavvisata e danneggiamento.

Le persone denunciate, nella giornata di giovedì, scandendo slogan minacciosi avevano dato vita a un presidio non autorizzato nelle immediate vicinanze dello stabile di via Val d'Ala, a Montesacro, occupato da un gruppo di militanti di CasaPound.

Le forze dell'Ordine hanno evitato possibili contatti tra i due gruppi. Dopo circa mezz'ora il gruppo degli antagonisti si e' allontanato e, mobilitandosi in un corteo, si è spostato in via Prati Fiscali, creando disagi alla circolazione stradale e incendiando un cassonetto.

Il personale della Polizia Scientifica e la Digos hanno documentato accuratamente tutte le fasi. Le 13 denunce si aggiungono alle precedenti 53 di esponenti dell’area antagonista per la manifestazione non preavvisata svoltasi nei giorni scorsi, e alle 29 degli attivisti di Casa Pound per l'occupazione dell'immobile.