Nuova svolta nell\’omicidio Ceccarelli

0
36

Ci sarebbe una nuova svolta nelle indagini sull’omicidio di Roberto Ceccarelli, imprenditore 45enne,pregiudicato con diversi precedenti per reati finanziari, freddato con due colpi alla schiena venerdì sera davanti al teatro delle Vittorie.

Nella notte di sabato un uomo di 70 anni, A.P., interrogato dagli uomini della Squadra Mobile di Roma aveva confessato l’omicidio. Il presunto assassino aveva raccontato di avere gettato la pistola con la quale era stato freddato Ceccarelli, non ancora ritrovata, nel Tevere. La confessione piena con la quale l’anziano si era addossato ogni responsabilità non ha però convinto gli uomini della mobile che, nella notte di domenica hanno fermato un'altro uomo, un 35enne. Per il giovane, sottoposto a interrogatorio, alla fine è scattato l’arresto; sarebbe infatti emerso che, a tenere in mano pistola che ha sparato, era stato lui e non l’anziano reo confesso.

Gli investigatori della mobile stanno indagando per cercare riscontri e trovare l’arma che ha ucciso RobertoCeccarelli, l’imprenditore con discutibili frequentazioni, un passato di truffe e implicazioni nel caso Lady Asl.

È SUCCESSO OGGI...

Dosi di cocaina in casa, 3 albanesi nei guai

Nel corso di alcuni servizi antidroga, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Roma Cassia hanno arrestato tre cittadini albanesi di età compresa tra i 23 e 26 anni, per detenzione e spaccio di...

25 Aprile, partito il corteo Anpi: «Basta polemiche, oggi si festeggia»

È partito con il coro di 'Bandiera rossa', in testa i partigiani romani che sorreggono lo striscione con la scritta 'I partigiani', il corteo dell'Anpi da piazzale Caduti della Montagnola. Alla manifestazione, diretta a Porta...
alitalia_aereo_airbus_a330_2

Alitalia, Montino: «Il Comune di Fiumicino non girerà la testa dall’altra parte»

“Il Comune di Fiumicino segue con grande apprensione e attenzione quanto sta accadendo in Alitalia. Il risultato del referendum parla chiaro con una netta affemazione del no. Ora non possiamo permetterci che un...

Roma, si aggira tra i turisti con una pistola a slave e 4 coltelli

I Carabinieri della Compagnia Speciale di Roma e della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno denunciato a piede libero un senza fissa dimora di origini Ceche di 47 anni, incensurato, con l’accusa di...

Violenta rissa in pieno centro a colpi di bottiglia, arrestati 3 stranieri

I Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo hanno arrestato tre persone per una violenta rissa a colpi di cocci di bottiglia, scoppiata, ieri sera, in largo Talamo. In manette sono finiti un 23enne e un...