Pomezia, arrestato Raffaele Di Mario

0
87

In manette l'imprenditore immobiliare Raffaele Di Mario, titolare dell'omonimo gruppo dichiarato fallito il 29 marzo scorso dal Tribunale di Roma, e per i suoi collaboratori Lucio Giulio Capasso e Paola Ronzio, accusatidi bancarotta fraudolenta per distrazione ed evasione fiscale. Accolta dal gip Marina Finiti la richiesta fatta daipm Francesca Loi, Giuseppe Cascini e Maria Sabina Calabretta in merito al fallimento avvenuto nel novembrescorso della società Niccodemi, anch'essa appartenente al gruppo dell'imprenditore. Gli arresti sono stati eseguiti dal nucleo speciale di polizia valutaria della guardia di finanza, che ha anche effettuato sette perquisizioni e sequestri preventivi di immobili a Pomezia, dove Di Mario possiede l'hotel Selene e altre strutture residenziali e sportive.

Al centro della vicenda la Niccodemi, titolare del centro commerciale "Dima shopping Bufalotta", che fu ceduto per 100 milioni di euro alla Banca Italease, stipulando contestualmente con questa un contratto di leasing con la "Dimafin", finanziaria riconducibile a Di Mario. L'operazione consentì alla Niccodemi di realizzare una plusvalenza sulla quale avrebbe dovuto versare all'erario tasse per26 milioni e 630 mila euro. Operazione mai effetuata.Nello stesso tempo, secondo l'accusa, la Niccodemi, soloformalmente estranea al gruppo, avrebbe sistematicamente dirottato le sue utilità verso altre società della holding determinando così distrazioni patrimoniali superiori ai 50 milioni di euro.

È SUCCESSO OGGI...

Chiuso minimarket: tubi rotti, sporcizia e cibi a rischio

Il reparto Amministrativo del V Gruppo Prenestino è intervenuto ieri a Roma in via del Platani, zona Centocelle, per una serie di accertamenti in un minimarket gestito da un commerciante di nazionalità bengalese. A seguito...

Blitz a un camorrista: sequestrati beni per oltre un milione di euro

I Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno confiscato un ingente patrimonio mobiliare e immobiliare, del valore stimato di circa 1.120.000 euro, ad un pregiudicato napoletano, appartenente a un clan...

Duemila presidi in piazza: a Roma la protesta dell’Anp

Oltre duemila in piazza provenienti da tutta Italia per quella che e' la prima vera mobilitazione dei dirigenti scolastici. Si sono ritrovati questa mattina a piazza San Cosimato a Roma per la manifestazione denominata...

Scuola dell’infanzia: Campidoglio lancia ‘Tutti al sicuro’ per promuovere educazione alla sicurezza

Promuovere l’educazione alla sicurezza fin dalla più tenera età, sviluppando nella scuola dell’infanzia iniziative orientate a prevenire gli incidenti e a garantire comportamenti corretti, sia individuali che di gruppo. Con questo obiettivo l’amministrazione ha lanciato,...
Controlli dei Carabinieri

Arrestati tre giovani nei pressi delle scuole di Cave e San Cesareo

I carabinieri della Stazione di Cave e San Cesareo, negli ultimi giorni, hanno svolto dei servizi nei pressi delle scuole superiori e medie, al fine di contrastare il fenomeno dello spaccio di droghe leggere,...