Mentana, l’Udc esce dalla giunta: ritirate le primarie

0
24

Il Pd si ritira dalla primariea tre giorni dall’evento. La notizia, che già circolava in via ufficiosa, è stata annunciata dal commissario del Pd Lazio Vannino Chiti e dal coordinatore Pd in Provincia Daniele Leodori che, in una nota, hanno comunicato pure il commissariamento della sezione mentanese. «In considerazione dei nuovi scenari politici emersi, a seguito dell'uscita dell'Udc dalla Giunta e dalla maggioranza di centrodestra, e dell'opportunità di allargare il quadro delle alleanze per offrire alla città un nuovo progetto amministrativo – si legge nella nota  il Pd delibera l'annullamento della propria partecipazione alle primarie indette per il 3 aprile. Essendo stati ravvisati elementi che rischiano di pregiudicare l'indirizzo politico del partito, si è deciso di nominare Francesco D'Ausilio commissario del Pd di Mentana». 

Dell’accordo tra Pd e Udc per le prossime amministrative con il candidato dell’Unione di centro Altiero Lodi, si era già parlato la scorsa settimana. E l’ipotesi non era proprio dispiaciuta. I nodi si sono sciolti l’altro pomeriggio con l’uscita dell’Udc dalla giunta di centrodestra. Un segnale preciso. «Una scelta  hanno dichiarato il cooordinatore e il presidente dell’Udc inProvincia di Roma Pierluca Dionisi e Michele Pagano – maturata con l’obiettivo di dare forza e sostegno alla candidatura di Altiero Lodi. Un atto di chiarezza e di coerenza per dare vita ad un nuovo progetto amministrativo che potrà offrire alla città ulteriori opportunità di sviluppo e di crescita». 

Ma sul caso non sono mancate le polemiche da parte dei segretari di centrosinistra che in una nota stampa hanno rigettato il commissariamento e confermato la data delle primarie per il prossimo 3 aprile. «Le forze del centrosinistra mentanese si oppongono con determinazione al tentativo di cancellare, attraverso l’illegittimo commissariamento del circolo locale del PD, il percorso di partecipazione democratica rappresentato dalle Primarie si legge in una nota a firma dei segretari locali di Pd, Sel e Idv, processo che rappresenta un indiscutibile punto di forza per la coalizione di Centrosinistra, impegnata insieme a tanti esponenti dell’associazionismo e della società civile, ad impedire di riconsegnare il Comune di Mentana al centrodestra».