Pomezia, dichiarata fallita la Di.Ma. costruzioni

0
29

 

Il tribunale di Roma ha ufficialmente dichiarato il fallimento della società Di.Ma. costruzioni Spa di Pomezia. La notizia è arrivata stamattina ai circa mille lavoratori attraverso la Fillea Cgil di Pomezia e Castelli. Oltre a queste mille famiglie che si ritrovano senza lavoro, la crisi della Di.Ma colpirà anche decine di piccole aziende della zona che lavorano nell’indotto dell’azienda pometina.

Questa le reazione della Fillea Cgil: “La 'leggerezza' ed il mancato senso di responsabilita' hanno portato al tracollo la ditta e lo stato di fallimento provochera' la chiusura di tante piccole imprese che della Di.Ma. costruzioni erano subappaltatrici. La ricaduta sul tessuto economico-sociale di Pomezia sara' devastante”.

Il sindacato ha poi offerto tutto il suo sostegno ai lavoratori e  “l'assistenza adeguata per il riconoscimento di tutti i loro diritti derivanti dal rapporto di lavoro subordinato. In ugual misura- conclude- ci stiamo adoperando nei confronti del curatore fallimentare, Andrea Maria Azzaro, per l'avvio delle procedure per la cassa integrazione guadagni straordinaria (cigs) e la contestuale apertura delle procedure per la mobilita”.