Multate due lucciole per violazione ordinanza antiprostituzione

0
22

Sono state multate questa notte due ragazze romene, colpevoli di aver violato l'ordinanza antiprostituzione del sindaco di Roma, Gianni Alemanno.

I carabinieri della compagnia Roma Centro, insospettiti dal numero di autovetture che si accostavano in via delle Terme di Diocleziano, vicino la Stazione Termini, si sono avvicinati e hanno scoperto due giovani ragazze dell'est Europa, intente a prostituirsi malgrado il presunto giro di vite del sindaco.

Le due romene di 29 e 30 anni, sono state sottoposte a fermo e multate per la violazione dell'ordinanza.