Bambin Gesù, bambina cieca riacquista vista

0
40

Cieca all'età di un anno e, se fosse rimasta nel suo paese, la Romania, con nessuna speranza di guarire. Invece, la piccola Irina Cornelia, di etnia rom, ora può vedere, grazie ad un'azione umanitaria congiunta tra il Gruppo EveryOne, la Croce Rossa Italiana, l'Ospedale Bambin Gesù, il Comune di Roma. Residente a Galati, in Romania, la piccola era venuta alla luce senza il cristallino degli occhi e con cataratte. La sua patologia richiedeva due interventi uno per occhio a distanza di due mesi l'uno dall'altro. EveryOne si è immediatamente attivato con la Croce Rossa Italiana, grazie allo straordinario impegno del dottor Marco Squicciarini, responsabile nazionale Cri per le popolazioni Rom e i senza fissa dimora, e in pochi giorni una catena di solidarietà ha permesso il viaggio della bimba, accompagnata dalla mamma, a Roma

cinque