Vicenda Aiazzone: 4 arresti per evasione e altri reati

0
17

 

Cinque giorni aveva seguito la vicenda Aiazzone dal lato dei problemi dei lavoratori, ma è di oggi la notizia che sono stati la Procura di Roma ha arrestato Gianmauro Borsano, Giovanni De Donato, Renato Semeraro e Giuseppe Gallo nell’ambito di un inchiesta per evasione fiscale e bancarotta condotta dai Pm Francesco Ciardi e Francesca Loy e dal procuratore aggiunto nello Rossi.

I quattro sono stati portati in carcere, mentre il commercialista Marco Adami è agli arresti domiciliari: i reati contestati vanno dalla sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte, dalla bancarotta fraudolenta e per distrazione fino a riciclaggio e falso.

Secondo quanto scoperto dai magistrati Borsano e Semeraro evadendo il fisco trasformavano le società in scatole vuote e piene di debiti con lo Stato attraverso una serie di operazioni con le quali trasferivano poi le attività delle aziende in nuove società. A quanto sembra le loro aziende avrebbero evaso il fisco per alcune decine di milioni di euro. L’inchiesta non è ancora conclusa.