Pd Roma contrario all\’aumento di assessori e consiglieri

0
24

Il Pd di Roma mostra tutta la sua contrarietà al provvedimento che permette l'aumento dei consiglieri comunali e degli asessori comunali. Così si è espresso il segretario del Pd romano Marco Miccoli: “Restiamo fortemente contrari alla norma inserita nel decreto legge sull’aumento del fondo degli spettacoli che – con una sorta di blitz – aumenta a 15 gli assessori a Roma e Milano.

Si tratta di una norma chiaramente incostituzionale, perché inserita in un decreto legge senza avere requisiti d’urgenza, e voluta dal sindaco Alemanno per sistemare gli appetiti famelici dei suoi alleati. Un modo per tentare di placare la guerra fra correnti in Campidoglio che però aumenterà i costi della macchina capitolina targata Gianni Alemanno.

Se sul mantenimento a 60 consigli e sulle prerogative dei consiglieri municipali si può trovare un terreno di accordo in una legge ordinaria, sull’incostituzionale decreto legge che aumenta le poltrone ad Alemanno noi saremo sempre fieramente oppositori”.