Maltempo in provincia, dichiarato lo stato di calamità naturale

0
21

 

La giunta regionale ha dichiarato lo stato di calamita' naturale nei comuni delle province di Roma, Latina, Frosinone e Rieti colpite dall'ondata di maltempo nei giorni 16, 17 e 18 marzo. Lo comunica la Regione Lazio, che con questa delibera avanzerà ufficialmente alla presidenza del consiglio dei Ministri “la richiesta del riconoscimento dello stato di emergenza ai sensi e per gli effetti dell'art. 5 della legge 24.02.1992 n. 225, richiedendo interventi, sostegni e risorse straordinarie dello stato e l'adozione di urgenti e straordinari provvedimenti per la riparazione degli ingenti danni a strutture pubbliche e private causati dagli eventi atmosferici, al fine di ripristinare le normali condizioni di vita nei territori colpiti"

Immediata e soddisfatta la reazione del presiente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, che nei giorni scorsi si era battuto per il riconoscimento dei gravi danni che nella provincia di Roma avevano colpito soprattutto la zona sud-est e in particolare il comune di San Vito Romano:

"Apprendo con grande soddisfazione della decisione da parte della Regione Lazio di riconoscere lo stato di calamita' naturale ai comuni e ai territori della Valle dell'Aniene e dei Monti Prenestini duramente colpiti dal maltempo nei giorni scorsi". Si tratta di un riconoscimento importante per il territorio che si trova a dover fronteggiare una situazione di grande disagio. Si potra' ora intervenire con maggiore tempestivita' per ripristinare al piu' presto- conclude Zingaretti- le infrastrutture danneggiate e permettere a questi territori di tornare alla normalita' mettendo in sicurezza i cittadini".