Infernetto: il papa inaugura la nuova chiesa

0
29

 

Domenica il Papa sarà alla parrocchia di San Corbiniano, nel quartiere dell'Infernetto, alla periferia sud-est di Roma per consacrare la nuova chiesa parrocchiale e la dedicherà proprio al santo vescovo di origini franche, che per volere di Gregorio II divenne evangelizzatore della Baviera. L'arrivo di Benedetto XVI è previsto per le 8.30 circa e alle 9 presiederà la messa; alle 11.15 saluterà e benedirà i fedeli sul sagrato della nuova chiesa.

Qui e nel salone parrocchiale saranno installati maxischermi e sedie per consentire al maggior numero possibile di persone di seguire la celebrazione. Alle 19, poi, si terrà il concerto inaugurale del coro diocesano, diretto da monsignor Marco Frisina. Ad accogliere il Papa al suo arrivo saranno i cardinali Agostino Vallini, suo vicario generale per la diocesi di Roma, Reinhard Marx, arcivescovo di Monaco, del titolo di san Corbiniano, Friedrich Wetter, arcivescovo emerito di Monaco, i vescovi Paolino Schiavon ed Ernesto Mandara, ausiliari di Roma, Josef Clemens, segretario del Pontificio Consiglio per i Laici, don Antonio Magnotta, parroco, e don Pier Luigi Stolfi, vice parroco.

La parrocchia conta attualmente circa 10.000 abitanti per un totale di 4.000 famiglie. Il quartiere è in continua espansione: ogni giorno, infatti, secondo i dati forniti dal Municipio, la popolazione cresce di una nuova famiglia. È il quartiere di Roma con la più alta natalità, dove si conta il più elevato numero di bambini e giovanissimi. Nel 2010 sono stati battezzati 60 bambini e in questo anno pastorale frequentano la catechesi per la prima comunione 194 giovanissimi, alunni di quarta e quinta elementare.