FOTO/ La \”Notte tricolore\” riempie Roma di bianco, rosso e verde

0
27

La notte bianca della Capitale sarà la più importante serata tra i festeggiamenti per i 150 anni dell'Unità che attraverseranno l'intera penisola. La città si è preparata alla grande festa con il contributo di tutti, cittadini, aziende e istituzioni. Dalle bandiere che ciascun cittadino o negoziante ha appeso al balcone o fuori dal proprio negozio, fino ai grandi palazzi e ai principali monumenti, la città sarà un susseguirsi di tricolori in festa. 

Roma divenne Capitale dieci anni dopo il 1861, non va dimenticato. Prima la breccia di Porta Pia nel 1870, poi il ruolo di capitale nel 1871. L'Unità d'Italia si era però compiuta, e da stanotte, e per tutta la giornata di domani tutti i romani, insieme agli italiani e a tutti i turisti venuti in città, potranno gioiosamente ricordare quel giorno in cui da sette staterelli diventammo uno, e tutti insieme cominciammo il cammino verso quella democrazia e quel benessere che conosciamo oggi

Mentre il buio avvolge dunque la città e la riempia di luci verdi, bianche e rosse per cominciare a tributare il giusto onore ai 150 anni del nostro Stato unitario, cinquegiorni.it vuole mostrare qualche scatto delle prove generali di una Capitale che ieri sera si prepara alla festa: dalla piazza del Quirinale a piazza Venezia, fino alle strade della periferia cittadina. (5web)