Contro il divieto di avvicinamento uomo Rumeno segue la moglie in Italia: arrestato dai Carabinieri

0
97

Non era bastata la precedente misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex moglie per convincere un 48enne romeno a non molestarla più. Ieri mattina è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Velletri in esecuzione di un'ordinanza di applicazione della custodia cautelare in carcere dopo che, sabato scorso, per l'ennesima volta, si era presentato a casa della sua vittima minacciandola di morte se non fosse ritornata con lui. Una storia di persecuzioni, fatta di minacce e violenze anche fisiche, che durava da 10 anni cioè da quando i due, ormai già separati, erano ancora in Romania.

L'uomo non si era mai rassegnato a perderla e, anche quando seppe che era partita per l'Italia, non esitò ad abbandonare ogni cosa e a seguirla. E proprio in Italia ricominciò a perseguitarla chiedendole di offrirgli un tetto dove vivere. Lei, già in compagnia del figlio avuto da quel precedente matrimonio, non seppe dire di no e tutto ricominciò come prima: percosse, insulti, minacce, dovute anche al vizio dell'alcolismo al quale lui era dedito. Le minacce si intensificarono dopo che era riuscita a rimetterlo alla porta.

La situazione, ormai insostenibile, solo qualche mese fa diede alla donna il coraggio di rivolgersi ai Carabinieri. Così, dopo una prima misura cautelare, risultata purtroppo vana, i Carabinieri hanno rappresentato al Tribunale la grave pericolosità e sfrontatezza dell'uomo ottenendo, così, una nuova misura: il 48enne è ora stato associato al carcere di Velletri.

È SUCCESSO OGGI...

Maccarese, al Castello Miramare tra sport e una serata senegalese

Mondofitness raddoppia. Oltre alla tradizionale location dello stadio Paolo Rosi il Villaggio più sportivo della Capitale sarà anche nello splendido scenario del Castello Miramare di Maccarese (via di Praia a Mare Maccarese), per accogliere...

Minaccia un’intera famiglia: in manette pericoloso stalker

I Carabinieri di Faleria, unitamente a quelli dell’Aliquota Operativa, coordinati dalla Compagnia CC di Civita Castellana, alle ore 22.30 circa di ieri 24 luglio, hanno tratto in arresto un italiano di 42 anni resosi...
Bimba morta cosenza

Tragico incidente vicino Roma: muoiono padre e figlio di soli 5 anni

Tragico scontro avvenuto lo scorso pomeriggio sulla 156 dei Monti Lepini, all'altezza del chilometro 18, nel territorio di Prossedi, al confine con Giuliano di Roma. A perdere la vita padre e figlio di 5 anni. Sul...
centro commerciale Roma nord

Tivoli, in via Empolitana sarà avviata la seconda fase dei lavori

Da domani, mercoledì 26 luglio, in via Empolitana sarà avviata la seconda fase dei lavori per il rifacimento della rete idrica e della sede stradale. Terminato il tratto iniziale, la seconda fase del cantiere riguarderà...

Siccità, sindaci del Lago in presidio fuori dal Campidoglio durante il vertice Acea

I sindaci del lago di Bracciano aspetteranno fuori dal Campidoglio, fasce tricolore indosso, l'esito dell'incontro convocato dalla sindaca Raggi con Acea e Regione Lazio questo pomeriggio per trovare una soluzione al problema acqua e...