C-Day: per la Costituzione, per l\’Italia, per noi

0
91

Un lungo striscione a serpentone verde, bianco e rosso ne ha attraversato il cuore della città giungendo festosamente verso piazza del Popolo sabato a Roma. Migliaia di persone scese in strada per proclamare in ogni modo il loro "viva la costituzione", e per ricordare insieme l'indipendenza della magistratura e il valore di una istituzione della scuola pubblica. Il tutto a meno di due giorni dalla presentazione della riforma della giustizia e a pochissimi dai festeggiamenti ufficiali per i 150 anni dell'Unità del nostro paese.

Canzoni, cori e striscioni animano la strada, niente bandiere di partito, poi la grande festa in Piazza del Popolo con Ascanio Celestini, Monica Guerritore, Roberto Vecchioni con il suo inno "Chiamami ancora amore" e tanti altri. Sono i tanti modi per ricordare il valore della costituzione repubblicana, nata nel 1948 ma ancora capace di portare solidi valori e certezze profondamente democratiche a tutto il paese.

Chi manifesta, giovani, adulti con bambini e tanti anziani dalla mente giovane, lo sa e lo dimostra nelle interviste con gioia e serenità, nonostante la nostra Carta fondamentale viva da qualche tempo una stagione difficile e di insidie, tra minacce di riforme "violente" e una troppo scarsa considerazione istituzionale.

Uno scenario, quella romano, che si è ripetuto oggi anche a Milano, in piazza Cairoli, e in altre 80 città italiane. Ma è stata ancora una volta Roma, dopo una settimana d'inferno, a vivere i disagi delle manifestazioni. E anche oggi il traffico e la circolazione delle auto ne hanno risentito: oltre alla grande manifestazione in centro stamattina il sit-in davanti al ministero dell'Istruzione e oggi pomeriggio la presenza della comunità islamica in Piazza Santi Apostoli per esprimere la solidarietà al popolo libico hanno inferto un altro duro colpo alla pazienza dei romani. (5web)

 

 

È SUCCESSO OGGI...

Allarme a Santa Marinella, cisterna da 28mila kg disperde sostanza altamente tossica e corrosiva

Allarme a Santa Marinella, cisterna da 28mila kg disperde sostanza altamente tossica e corrosiva

Allarme nel comune di Santa Marinella nella sera di ieri, giovedì 22 giugno. Dalle ore 23.40 le squadre del Comando di Roma vigili del fuoco sono infatti intervenute nell'area di servizio Tirreno Ovest dell'Autostrada...
alexia

Alexia, la regina dei Wind Summer Festival sbarca a Roma

Alexia è la vera regina musicale di questo weekend che la vedrà impegnata in una serie di eventi live tra Milano e Roma per presentare in anteprima dal vivo alcuni nuovi brani tratti dal...

Campidoglio, cresce il turismo nella Capitale: +2,8% arrivi nei primi cinque mesi del 2017

Nei primi cinque mesi del 2017 Roma ha contato 5,4 milioni di arrivi e 13,5 milioni di presenze facendo registrare, rispetto allo stesso periodo del 2016, una crescita di circa il 2,8% negli arrivi e del 2,5%...
incidente gra

Terribile incidente, chiuso svincolo Civitavecchia e traffico in tilt

Autostrade per l'Italia comunica che, poco prima delle ore 10, è stato chiuso, sulla A12 Roma-Civitavecchia, il tratto compreso tra Civitavecchia Sud e Civitavecchia Nord in direzione nord, a causa di un incidente tra...

A Vasanello ecco la sagra degli gnocchi

Torna a Vasanello uno degli appuntamenti gastronomici più attesi dell’estate in tutta la provincia e non solo: la sagra degli gnocchi co’ la rattacacio. L’evento, alla nona edizione, si terrà dal 7 al 9 luglio ed è...