Genzano, primarie per il Pd? No, grazie

0
96

 

Enzo Ercolani batte Giorgio Ercolani ed evita le primarie. A se stesso, alla sua corrente e soprattutto al centrosinistra genzanese. Per dirla in gergo calcistico: il sindaco si impone nei preliminari e delle primarie non ci sarà bisogno.

Sono 925 le firme raccolte dal primo cittadino, tra i 1390 iscritti del circolo cittadino del Partito Democratico, e consegnate ieri sera ai direttivi provinciali e regionali per il pronunciamento finale che arriverà nella giornata di oggi. Ma, insomma, a meno di un cataclisma politico, Enzo Ercolani è ufficialmente il candidato sindaco del centrosinistra alle amministrative del 15 e 16 maggio.

Cauto resta ancora il vice sindaco ed assessore all’Urbanistica Fabio Costantini («Aspettiamo ancora qualche ora», dice) mentre lo stesso Ercolani dopo gli ultimi febbrili giorni di lavoro a caccia di firme sente che è arrivato il momento di cantar vittoria. Tendendo comunque una mano alla corrente del Pd che appoggiava la candidatura alle primarie di Giorgio Ercolani. «Spero vivamente – dice il sindaco – che adesso si lavori tutti insieme per presentarci compatti e uniti alle elezioni. Si sta chiudendo una fase piuttosto convulsa, complicata. Mettiamoci una pietra sopra e guardiamo avanti».

Ma non sembrano esserci pietre sufficientemente pesanti per cancellare le pesanti prese di posizione avverse al sindaco espresse nei giorni scorsi da Giacomo Tortorici (segretario del Pd) e i suoi. «Spero ci si renda definitivamente conto che questo braccio di ferro non fa bene a nessuno», dice ancora EnzoErcolani, gettando acqua sul fuoco. «Ringrazio però tutti quegli iscritti (ben oltre il 60% richiesto da statuto, ndr) che volontariamente hanno firmato per confermare la propria fiducia nei miei confronti». Il sindaco non se la sente però di parlare già di coalizione. «Da domani (oggi per chi legge, ndr) lavoreremo per il programma e per ampliare il più possibile la coalizione elettorale», aggiunge Ercolani. Quasi scontato l’appoggio del’Idv e di Sel, più complicato convincere Udc (anche per quanto accaduto nella vicina Albano) e Federazione della sinistra.

L’attuale conta dei candidati tocca quota sei: ad Ercolani si aggiungono, per ora, Arnaldo Melaranci (Pdl), Flavio Gabbarini (Città futura), Umberto Orazi (lista civica l’Infiorata), Daniele Viti (lista civica) e, pare, Virgilio Seu (Federazione sinistra). A questi potrebbe aggiungersi proprio Giorgio Ercolani.

Marco Caroni

 

È SUCCESSO OGGI...

Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Roma, controlli dei carabinieri a Trastevere: multe e pusher fermati

Ieri sera, i Carabinieri della Compagnia Roma Trastevere, in collaborazione con i colleghi dell’ 8° Reggimento Lazio, hanno eseguito un’intensa attività di controllo nel quartiere Trastevere al fine di prevenire e reprimere fenomeni di...

Roma, armato di coltello rapina alimentari e tenta la fuga

È entrato in un negozio di alimentari armato di coltello e, dopo aver minacciato alcuni dipendenti, ha asportato alcune bottiglie di alcolici e si è allontanato rapidamente. La fuga di un 39enne romeno, senza fissa...

Litorale, sabato e domenica navette gratuite per Torre Flavia

L’Amministrazione comunale rende noto che sabato 19 e domenica 20 agosto due corse la mattina alle 9:10 ed alle ore 9:45 collegheranno il centro di Ladispoli  a Torre Flavia. La partenza dei bus è prevista...
truffa roma

Termini, tenta di corrompere carabinieri: ecco cosa aveva in mente

Ha prima minacciato, poi tentato di corrompere, i Carabinieri del Nucleo Scalo Termini che lo avevano “pizzicato” subito dopo aver rubato capi di abbigliamento, in uno dei negozi del “Forum Termini”. Ciò che ha ottenuto...

Barcellona, il cordoglio di Roma: bandiere a mezz’asta in Campidoglio

"Barcellona è un simbolo del cammino europeo verso la conquista dei diritti e delle libertà fondamentali la cui difesa è imperativo per tutti noi e ieri è stata colpita da un ignobile attentato terroristico....