Violenza in caserma: prime contraddizioni

0
98

 

Violenza della Caserma: arrivano i primi risultati dalle indagini. Ma emergono segnali contrastanti dalle varie parti. I pubblici ministeri, il procuratore Maria Monteleone e il sostituto Eleonora Fini hanno infatti raccolto le diverse testimonianze dei protagonisti, e da una prima ricognizione emerge che le diverse versioni dei militari non solo contrasterebbero con quella della vittima, ma sarebbero anche in contrasto tra loro.

Nel corso della settimana tutti i soggetti coinvolti saranno comunque riascoltati, ma escludendo lo stupro l’unica ipotesi di reato rimarrebbe in piedi, potrebbe essere l’abuso di potere. Nei prossimi giorni i magistrati ascolteranno anche altri testimoni relativi alla notte del presunto stupro.

Quanto alla donna sembra che non ci siano state né costrizioni né minacce, mentre per il vigile urbano sta per scattare il trasferimento e sembra che andrà a lavorare alla porta carraia del comando centrale della municipale. (5web)

È SUCCESSO OGGI...

Città Metropolitana, la scarsa trasparenza sui superstipendi dei dirigenti di un ente che...

La Città metropolitana di Roma è l'ente che ha ereditato le competenze della Provincia con qualche delega in più attribuita dalla Regione Lazio. Ma per dare una parvenza di democrazia, visto che nelle Città metropolitane  non si vota...
Incendio in un pub, evacuato lo stabile

Rogo Castel Fusano, terzo incendiario arrestato dai carabinieri

Una terza persona è stata sorpresa ieri pomeriggio ad appiccare il fuoco nella pineta di Castel Fusano. I Carabinieri del Gruppo Forestale di Roma hanno arrestato per incendio boschivo un 36enne iracheno, regolare sul...

Roma, pusher massacrato con una mazza da baseball

Fratture multiple a gamba, braccio e parte del cranio. E’ l’esito della violenta aggressione avvenuta a Colle Salario la sera del 23 luglio scorso. Vittima, uno spacciatore della zona. Autore del gesto, un romano di 22 anni che...

Corviale, arrestato rapinatore della farmacia di via Portuense

I Carabinieri della Stazione Roma Bravetta, con la collaborazione dei militari della Stazione Roma Villa Bonelli, hanno identificato e sottoposto a fermo di Polizia Giudiziaria il rapinatore che nel pomeriggio di lunedì scorso aveva...

«Paga o pubblico il video a luci rosse»: ragazza finisce in manette a Roma

I Carabinieri della Stazione Roma Prenestina hanno arrestato una cittadina etiope, di 28 anni, che aveva tentato di estorcere 30mila euro ad un uomo con il quale aveva avuto rapporti sessuali e durante i...