Lavoratori Di.Ma, un lungo giorno di protesta

0
31

 

I lavoratori della Di.Ma costruzioni di Pomezia non mollano e continuano a chiedere il salario, che non ricevono dal dicembre 2010.

Proseguono infatti la loro battaglia per far ascoltare le loro ragioni, e dopo il sit-in svolto stamattina davanti alla sede del municipio con le sigle sindacali tutte schierate (Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil) oggi pomeriggio sono saliti nuovamente sulla gru del Parco della Minerva per sottolineare con forza la loro protesta.

I 194 lavoratori coinvolti hanno richiesto al sindaco di Pomezia De Fusco di farsi "promotore della richiesta d'incontro da tenersi con il prefetto di Roma, con l'intento di sollecitare un coinvolgimento diretto di Raffaele Di Mario, il quale è l'unico che in questo momento, e nelle condizioni della Di.Ma. Costruzioni, può e deve farsi carico del pagamento degli stipendi arretrati e del versamento della Cassa Edile". (5web)