Lavoratori Di.Ma, un lungo giorno di protesta

0
125

 

I lavoratori della Di.Ma costruzioni di Pomezia non mollano e continuano a chiedere il salario, che non ricevono dal dicembre 2010.

Proseguono infatti la loro battaglia per far ascoltare le loro ragioni, e dopo il sit-in svolto stamattina davanti alla sede del municipio con le sigle sindacali tutte schierate (Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil) oggi pomeriggio sono saliti nuovamente sulla gru del Parco della Minerva per sottolineare con forza la loro protesta.

I 194 lavoratori coinvolti hanno richiesto al sindaco di Pomezia De Fusco di farsi "promotore della richiesta d'incontro da tenersi con il prefetto di Roma, con l'intento di sollecitare un coinvolgimento diretto di Raffaele Di Mario, il quale è l'unico che in questo momento, e nelle condizioni della Di.Ma. Costruzioni, può e deve farsi carico del pagamento degli stipendi arretrati e del versamento della Cassa Edile". (5web)

È SUCCESSO OGGI...

Ladispoli

Trasporto pubblico a Ladispoli, novità per studenti e famiglie

“Abbiamo messo mano ad alcuni orari dei bus urbani per soddisfare le esigenze degli studenti di Ladispoli che usufruiscono del trasporto pubblico per andare a scuola a Cerveteri. Nel contempo, ci stiamo attivando per...

Amatrice, Pirozzi inaugura il nuovo palazzetto: «Si riparte dallo sport»

"È stato inaugurato oggi, martedì 26 settembre, il Palazzetto dello Sport di Amatrice, appena restaurato con l'obiettivo di ripristinare la funzionalità dell'impianto sportivo per ospitare sessioni di diverse discipline sportive e didattiche, del nuovo...

I profumi del bosco nel piatto, a Canterano è tempo di Sagra del tartufo

Sulle bruschette, sulla pasta fatta in casa e sulle uova. A Canterano è tempo di sapori e di profumi inconfondibili, quelli del tartufo nero pregiato e del tartufo scorzone che esalteranno le ricette proposte...

Roma, si vantava di essere un pugile e rapinava giovani vittime

Appena 19enne e già accusato di aver messo a segno almeno 7 rapine. Il giovane, di origine romena, è stato arrestato dagli agenti del Commissariato San Giovanni al termine di un’indagine protrattasi per tutta l’estate...

La polizia locale sgombera gli argini del Tevere

Nell’ambito del programma di prevenzione e salvaguardia delle sponde del fiume  Tevere da fenomeni di degrado, disposto dal Comando Generale del Corpo, personale del PICS ( pronto intervento centro storico), unitamente a personale del reparto...