Rocca Priora/ Allacci abusivi di gas e corrente: arrestato 54enne

0
39

 

Un ristoratore 54enne, originario della provincia di Napoli ma da tempo residente a Montecompatri, e' stato arrestato dai Carabinieri delle stazioni di Rocca Priora e Grottaferrata con l'accusa di furto aggravato.

L'uomo, titolare di un ristorante a Rocca Priora, aveva effettuato degli allacci abusivi non solo alla rete elettrica e alle condutture del gas metano, "saltando" i regolari contatori per alimentare gratuitamente sia il suo esercizio commerciale, sia l'abitazione posta al di sopra del ristorante, anch'essa di sua proprietà.    

I militari, insieme ai tecnici dell'Enel e dell'Italgas, hanno accertato che i collegamenti abusivi, realizzati senza alcun tipo di precauzione e potenzialmente pericolosi per sè e per le vicine abitazioni in caso di malfunzionamento, erano stati realizzati non meno di 4 anni fa: il danno economico alle due societa' nazionali erogatrici, non ancora quantificato esattamente, e' stimato in alcune decine di migliaia di euro.

I Carabinieri, dopo aver apposto i sigilli al ristorante, hanno accompagnato il 54enne nel carcere di Velletri, dove rimarra' a disposizione dell'Autorita' Giudiziaria.  I tecnici dell'Enel e dell'Italgas hanno rimosso gli allacci abusivi realizzati dal 54enne ed hanno messo in sicurezza gli impianti.