Da martedì bici in metro e sulla Roma-Lido

0
23

"Da domani le biciclette, ad esclusione di quelle elettriche, possono salire sulle due linee della metro e sui treni della Ferrovia Roma-Lido di Ostia nei giorni feriali dopo le 20, mentre il sabato e i festivi per tutta la durata del servizio. Solo per le biciclette pieghevoli il viaggio e' gratuito e sono ammesse tutti i giorni e per tutta la durata del servizio. E' quanto ha stabilito l'Atac che prevede la gratuita' del servizio per ogni tipo di bicicletta se si e' abbonati Metrebus. In caso contrario anche le due ruote devono pagare il ticket. Passeggero e bicicletta sono pero' ammessi solo sulla prima carrozza nella direzione di marcia del treno". Lo rende noto Roma Servizi per la Mobilita'.    

"Tra le condizioni poste dall'Atac agli appassionati delle due ruote- prosegue la nota- che ogni passeggero porti una sola bicicletta e che la responsabilita' in caso di danni sia del proprietario. Tra le restrizioni l'uso degli ascensori che e' condizione indispensabile per far arrivare le biciclette ai treni. Dove non funzionano o non ci sono, le bici non possono essere trasportate su rampe di scale fisse (di larghezza inferiore a 2 metri), su scale mobili o su rampe di scale fisse quando la scala mobile parallela e' fuori uso".    

 "Infine e' proibito entrare in stazione in sella alla bici. Per i gruppi Atac mette a disposizione tre numeri telefonici per 'segnalare' la presenza di piu' di 5 ciclisti (metro A: 06.46957442; metro B: 06.46957430; Ferrovia Roma-Lido: 06.46952561) che dovranno chiamare 24 ore prima per ottenere assistenza. Ogni ciclista sara' comunque responsabile della sua due ruote". (5web)