Un mercato clandestino di permessi di soggiorno

0
117

Scoperto un vero e proprio mercato clandestino dei permessi di soggiorno all'interno di due immobili in zona Prenestino e Tor Bella Monaca. La polizia ha trovato e sequestrato dietro una parete coperta di maioliche nell'appartamento al Prenestino circa 600 permessi di soggiorno in bianco rubati, carte di identità e timbri contraffatti riconducibili agli uffici immigrazione di oltre 20 questure, insieme a tutto l'occorrente per la stampa.

 

In totale nei due laboratori sono stati scoperti 1500 documenti falsi. L'indagine congiunta della squadra mobile, dell'ufficio immigrazione, del commissariato Colombo e coordinata dal sostituto procuratore della Repubblica Maria Sabina Calabretta, ha portato all'arresto di tre persone, un egiziano titolare di una discoteca di Centocelle, un marocchino e un italiano, con le accuse di associazione a delinquere finalizzata al favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, ricettazione e possesso di documenti falsi.

 

Per altri due stranieri, trovati in possesso dei documenti e dell’altro materiale contraffatto è scattato il fermo di indiziato di delitto. Le investigazioni si erano attivatenel 2005 dopo il furto di 7 scatoloni con all'interno permessi di soggiorno in bianco durante la fase di consegna all'ufficio immigrazione. I documenti erano pronti per essere immessi sul mercato del falso che alimenta l'ingresso clandestino degli immigrati; tra i clienti cinesi, africani e thailandesi che avevano bisogno dei documenti per entrare nell'area Schengen.

 

Per eludere i controlli degli investigatori i falsari comunicavano in codice utilizzando termini alimentari, cosí i permessi di soggiorno erano fagioli, le carte di identità erano lenticchie e carne quelle di circolazione. Le indagini proseguono per accertare se abbiano creato anche false identità a scopi terroristici e come sia strutturata l'organizzazione.

È SUCCESSO OGGI...

Ritmo e musica popolare con Ambrogio Sparagna sabato 26 agosto al Museo di Roma

Tra serenate e cantate popolari, musica di strada e tradizionale, nell’ultimo sabato sera di apertura straordinaria del Museo di Roma sarà impossibile non venire contagiati dal ritmo. Infatti sabato 26 agosto lo splendido palazzo...

Roma, gestione di rifiuti abusiva e furto di corrente: cognati in manette

Un impianto risultato totalmente abusivo dove veniva esercitata la gestione di rifiuti pericolosi è stato scoperto in zona Marconi nell'ambito di mirate attività di indagine, coordinate dalla Procura della Repubblica di Roma relative all'azione...

Edilizia scolastica, a Pomezia al via i lavori alla scuola elementare Trilussa

Edilizia scolastica a Pomezia: al via oggi i lavori di eliminazione delle barriere architettoniche in via Matteotti all’interno della scuola elementare "Trilussa". I lavori prevedono il rifacimento della pavimentazione dei marciapiedi interni alla scuola e delle...

Innesca un incendio nel bosco, arrestato in flagranza di reato

Nel pomeriggio di ieri, militari del NIPAF appartenenti al Gruppo Carabinieri Forestale di Viterbo, hanno proceduto all’arresto di un trentanovenne residente per incendio boschivo doloso nel comune di Viterbo. A seguito di attività d’indagine di...

Veicolo in fiamme sul Raccordo: 10 km di coda. Traffico in tilt

Terribile giornata per chi si trova in macchina oggi. Dieci km di coda, infatti, si registrano sul Grande Raccordo Anulare. Come informa Luceverde Roma, su Twitter, il traffico è in tilt in particolare nel tratto Laurentina-Appia...