Assaltata dai manifestanti sede dell\’ambasciata libica

0
100

 

Alta tensione presso l’ambasciata di Libia in via Nomentana, all’altezza del quartiere africano: la sede diplomatica è stata oggi pomeriggio oggetto di manifestazioni agitate da parte di circa trecento cittadini libici, italiani e del nord africa che hanno bloccato la via nomentana e gridato contro la sede diplomatica.

Alcuni di loro hanno scavalcato la recinzione e sono entrati nella sede diplomatica. Da qui si è scatenata una colluttazione tra i manifestanti e le forze dell’ordine subito intervenute per bloccarli.  Altri manifestanti hanno issato al posto della bandiera ufficiale della Libia il vessillo rosso, nero e verde che rappresentava la Libia governata dai Senussi prima del regime instaurato da Gheddafi nel 1969.

Nel frattempo la manifestazione all’esterno aveva causato il blocco della circolazione su via Nomentana, creando notevoli disagi al traffico cittadino. Le manifestazioni davanti all’ambasciata libica sono ormai giunte al terzo giorno consecutivo e sono state sostenute anche da Rifondazione Comunista e il Partito Comunista dei Lavoratori: solo oggi però è cresciuta enormemente la presenza dei manifestanti e la tensione è arrivata a questi livelli. (5web)

È SUCCESSO OGGI...

Pasolini, domani i funerali di Pino Pelosi

Si terranno domani a Roma i funerali di Pino Pelosi, l'uomo condannato in via definitiva per l'omicidio di Pier Paolo Pasolini. Come si apprende dal suo storico difensore, Alessandro Olivieri, le esequie si terranno...

Truffa del self service a Roma: la trovata di un ladro

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma piazza Dante hanno eseguito il singolare arresto di un cittadino del Bangladesh di 38 anni. L’uomo, nella Capitale senza fissa dimora, si trovava nei pressi di un...

Botte e insulti alla moglie per 20 anni, arrestato a Civitavecchia

È finita, dopo 20 anni, la storia dei maltrattamenti subiti da una donna di 43 anni. Le violenze, secondo quanto denunciato dalla vittima, erano iniziate addirittura nel 1995, quando il marito l`aveva picchiata procurandole...

Roma, carabinieri bloccano stalker sotto casa dell’ex

La scorsa sera si è consumata nella zona di San Pietro l’ennesimo episodio di stalking da parte di un 23enne romano che non aveva accettato la separazione dalla ex fidanzata, che gli è però...

Roma, tornano a lavoro venti spazzatrici dell’Ama

Scattano a Roma da lunedì 24 luglio i primi 2 itinerari dedicati di pulizia con le 'Green machine', spazzatrici aspiranti a conduzione 'manuale', gia nella flotta mezzi di Ama, in grado di tirare a...