VI / Eternit vicino a quattro scuole, genitori allarmati

0
96

 

L’incubo dell’eternit fa sempre più paura. Nonostante sia stato vietato da quasi vent’anni, la sua presenza silenziosa e letale si cela in tanti luoghi pubblici, spesso frequentati dai bambini. E’ il caso della biblioteca comunale Pigneto di via Attilio Mori. L’edificio, che si trova in un cortile adiacente a ben quattro istituti scolastici, è stato chiuso per motivi di sicurezza il 23 giugno scorso perché pieno di amianto.

Da anni il presidente del Municipio VI Palmieri e l’assessore ai lavori pubblici Veglianti si sono adoperati per far mettere in sicurezza la biblioteca: nel 2009 il Comune aveva stanziato 500.000€ per la riqualifica della struttura e successivamente anche la Regione aveva messo a disposizione 614.000€ per lo stesso scopo. Tuttavia, subentrata la giunta Polverini, i finanziamenti precedentemente assegnati sono stati cancellati e così i lavori non sono mai iniziati. Per evitare l’utilizzo della struttura, questa estate la biblioteca è stata chiusa e i numerosi utenti che ne usufruivano si sono improvvisamente trovati sprovvisti di un luogo così importante per la crescita e lo sviluppo culturale del quartiere.

Per il momento è stata teoricamente prevista la ricollocazione della sede della biblioteca presso il vicino complesso dell’ex Serono, luogo sicuramente più adeguato ad ospitare dei libri. Purtroppo i genitori degli alunni delle scuole vicine sono estremamente allarmati dalle condizioni in cui versa l’ex biblioteca, poiché l’eternit che ricopre il tetto si sta deteriorando a causa dell’incuria e sta disperdendo le sue polveri cancerogene.

Dopo numerose lettere al Consiglio di Circolo è stata allestita anche una raccolta firme per far mettere in sicurezza l’edificio, ma non ci sono state risposte pratiche ed è rimasto tutto come prima. Proprio per questo motivo il presidente Palmieri si è accordato con l’Associazione genitori della scuola elementare e dell’infanzia Enrico Toti per un incontro privato che si terrà oggi pomeriggio, nel quale verrà esposta la situazione da entrambi i punti di vista.

È SUCCESSO OGGI...

civitavecchia

Aveva una “clinica di moto rubate”: arrestato il “mago del telaio”

Al termine di una lunga e meticolosa indagine dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, è finito in manette il “Mago del telaio”, un meccanico romano di 53 anni con precedenti, arrestato in esecuzione...

Violenta lite con i vicini, fermata una coppia

Una coppia barricata nella propria auto, un uomo e una donna che impedivano loro di uscire dal veicolo e di allontanarsi. Questa la scena presentatasi alle pattuglie del Reparto Volanti, giunte in una via di...

Incidono iniziali su una colonna, denunciati

Due giovani sono stati denunciati dalla polizia a Roma, sabato scorso, per aver inciso delle iniziali su una colonna al Palatino. Sono stati alcuni addetti a notare i ragazzi, seduti su una colonna a terra,...

Beccato a bordo di uno scooter: era senza patente e con l’obbligo di firma...

Era già sottoposto alla misura dell’obbligo di firma in caserma e, per di più, non aveva mai conseguito la patente di guida. Ma non ha esitato ad andarsene in giro a bordo di uno...

Due incendi nei pressi della capitale: a fuoco rifiuti e discarica

Un incendio sta interessando la zona di via di Tor Cervara 140 da ieri sera. Si tratta di una zona a ridosso del parco della Cervelletta, alle spalle di via Salviati. Stanno bruciando immondizia e rifiuti,...