Stati generali, identificati i minisindaci manifestanti

0
82

Mattinata agitata al palazzo dei congressi dell’Eur. L’apertura dei tanto attesi “Stati generali” della città, seguitissimi dalla stampa locale in attesa di roboanti annunci, è stata caratterizzata prima di tutto dalle proteste nel piazzale antistante il palazzo. I minisindaci che ieri avevano espresso il loro dissenso per non essere stati coinvolti nella grande kermesse piena di nomi altisonanti, esperti e personalità che magari non conoscono da dentro i problemi della città, hanno inscenato stamattina una pacifica protesta, presentandosi con la fascia gialla e rossa all’ingresso del palazzo.

Per tutta risposta le forze dell’ordine sono intervenute chiedendo ai presenti Sandro Medici (X), Gianni Paris (XV), Andrea Catarci (XI), Susi Fantino (IX), Orlando Corsetti (I), Antonella De Giusti (XV II), Giammarco Palmieri (VI) i documenti per l’identificazione, spiegando come fosse una procedura di rito nel caso di manifestazioni non autorizzate. Solidarietà ai manifestanti è arrivata dal coordinamento di Sel di Roma.

Intanto sempre in mattinata Verdi, Socialisti e Radicali hanno portato anche loro davanti al palazzo dei congressi euna vera manifestazione di "controinformazione", presentando "un dossier relativo alle vere emergenze di Roma" per svelare "la manifesta incapacita' di governare la Capitale da parte del sindaco. Dallo smog, alla questione sicurezza, dal trasporto pubblico ai rifiuti, fino ai reali aumenti delle tariffe, alla diminuzionedei servizi sociali, dagli atti di omofobia ai diritti sociali, alla questione rom: saranno resi noti tutti i dati che segnano il fallimento della giunta di centrodestra".

E domani è già stata programmata una manifestazione di sindacati di base e movimenti per la casa contro gli Stati generali, con partenza alle 9.30 dal PalaEur. (5web)

È SUCCESSO OGGI...

Scontro a Capannelle: traffico in tilt

Luceverde segnala un incidente in via delle Capannelle in prossimità Ponte della Ferrovia. Si segnala traffico rallentato in entrambe le direzioni. (foto d'archivio)

Rapinano supermercato con un’accetta: il blitz dei carabinieri

Al termine di una spedita attività investigativa, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pomezia hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto due italiani di 32 e 33 anni, entrambi...
civitavecchia

Aveva una “clinica di moto rubate”: arrestato il “mago del telaio”

Al termine di una lunga e meticolosa indagine dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, è finito in manette il “Mago del telaio”, un meccanico romano di 53 anni con precedenti, arrestato in esecuzione...

Tragedia a Roma, si schianta contro le auto in sosta: morto

Traffico in tilt e soccorsi sul posto. Grave incidente dopo le 13 in via della Pisana dove un uomo a bordo della sua auto è stato ritrovato morto. Secondo quanto si apprende dal Messaggero il...

Mafie Lazio, si riunisce la commissione parlamentare d’inchiesta

Martedì 30 maggio la Commissione parlamentare Antimafia, dedica l’intera giornata a una missione di approfondimento sulla situazione della criminalità organizzata nel basso Lazio. I lavori avranno inizio alle ore 9.30, presso la prefettura di Roma,...