Arsenico, giovedì i sindaci convocati in consiglio

0
24

 

"Sono stati convocati in audizione per giovedi' i sindaci che ne hanno fatto richiesta e soprattutto Legambiente". Lo ha comunicato oggi il presidente della commissione regionale Ambiente Roberto Carlino. "Dopo l'audizione tecnica sul problema arsenico in cui erano stati convocati i Gestori Acea Ato2, Acqualatina e Talete, i presidenti delle Province di Latina, Roma e Viterbo, il Garante del Servizio Idrico, le Asl, l'Arpa e le S.t.o- ha spiega Carlino- diamo ora voce alle associazioni ambientaliste ed ai rappresentanti dei cittadini, in modo che l'analisi del problema sia piu' approfondita possibile e sia piu' facile quindi cercare di trovare una valida soluzione.

Il percorso della Commissione Ambiente sul problema arsenico e' iniziato il 14 dicembre e nel frattempo sono stati presi molti provvedimenti utili: venerdì il presidente della Provincia di Latina ha comunicato che il problema nella zona e' rientrato quasi totalmente; Viterbo sta facendo il possibile per i lavori sugli impianti ed intanto ha installato diverse fontanelle che erogano acqua depurata. La Commissione sta lavorando a stretto contatto con la Giunta e sia io che l'assessore all'Ambiente Mattei chiediamo con forza che sia data una corretta informazione ai cittadini sull'utilizzo dell'acqua". 

"Da oggi l'Asl di Latina ha attivato per la sua provincia un numero verde dedicato all'informazione sull'arsenico: dalle 8 alle 20 al numero 800402999 risponderanno i dirigenti del servizio igiene, alimenti e nutrizione della Asl- conclude Carlino- Spero che giovedi' anche i sindaci raccolgano il nostro appello e aiutino le Asl competenti in una capillare informazione alla popolazione".