IV/Rom, lunedì si decide sul futuro del centro a via Salaria

0
73

 

Tutto rinviato a lunedì pomeriggio, quando il Consiglio del Municipio IV si riunirà nuovamente per affrontare lo scottante tema del centro d'accoglienza dei rom in via Salaria, 971. La discussione sulla mozione presentata da tutte le forze politiche d'opposizione sulle ricadute del piano nomadi capitolino sul territorio del Municipio IV è stata chiesta dal gruppo consiliare del Pdl per dare modo al Presidente Cristiano Bonelli di venire a riferire in aula sul tema.

«Siamo estremamente preoccupati delle condizioni dei padiglioni in cui sono ospitate le famiglie provenienti da campi di tutta Roma – hanno dichiarato in una nota a margine del Consiglio i capigruppo d'opposizione Paolo Marchionne (Pd), Romeo Iurescia (Idv) e Michela Pace (Sel)- che non garantiscono alcuna sicurezza alle 380 persone attualmente alloggiate, gran parte delle quali minori. Inoltre sembra che quello che doveva essere un centro transitorio per l'accoglienza sia diventato nei fatti un campo stanziale, viste le istanze di ricongiungimento familiare fatte da diverse persone all'in- terno della struttura, e la tendopoli spontanea presente alle spalle del complesso di via Salaria messa su da quanti aspettano di ricostituire il proprio nucleo familiare».

Una situazione che rischia di diventare preoccupante, pensando che la stessa Amnesty International aveva lanciato sul tema una petizione internazionale, per il mancato rispetto dei diritti umani nella struttura del Comune. «Mentre Bonelli lancia proclami verso il sindaco, che un anno fa aveva promesso di smantellare il centro di via Salaria, vorremmo – hanno aggiunto i capigruppo Paolo Marchionne (Pd), Romeo Iurescia (Idv) e Michela Pace (Sel) – che la questione sia affrontata con serietà e coerenza, perchè la propaganda della campagna elettorale deve lasciare posto ai fatti. In tal caso siamo disponibili a spiegare le nostre proposte a Bonelli, che in merito versa in un grave stato confusionale, viste le sue ultime dichiarazioni sulle strutture di via della Cesarina e Salaria».

 

Lorenzo Rossi

 

È SUCCESSO OGGI...

Storace insiste: «Zingaretti vuole anticipare le elezioni regionali»

E’ da qualche giorno che il vicepresidente della Pisana Francesco Storace batte sullo stesso tasto: Zingaretti vuole anticipare le elezioni regionali nel Lazio a novembre in concomitanza con le elezioni regionali in Sicilia. La...

Lazio Ambiente, mancano dalle casse 12,5 milioni dei Comuni

Lazio Ambiente deve rimanere pubblica, si sono sgolati a dire sindacati e Comuni anche dopo il semi accordo con la Regione che di fatto ne rallenta la valorizzazione come aveva invece deciso  inizialmente il governatore...

Forte scossa di terremoto, giocatori del Frosinone fuori dall’hotel

La scossa di magnitudo 4.2 registrata tra Lazio e Abruzzo alle 4:13 della notte e' stata chiaramente avvertita dai giocatori e dallo staff tecnico del Frosinone Calcio. La squadra laziale e' infatti da giorni...

Anguillara, esplosione in una villa: feriti e paura

Intorno alle 8.30, probabilmente per una fuga di gas, si e' verificata un'esplosione all'interno di una villetta ad Anguillara Sabazia, in via grotte di Castellana.   La deflagrazione e' avvenuta all'interno dell'appartamento al piano terra, dove...
tuscolano civitavecchia

Civitavecchia, provoca incendio e scappa: preso piromane

Si è protratto per circa 4 ore un incendio che ha interessato alcuni terreni agricoli in via B. Claudia. Sul posto gli investigatori della Polizia di Stato di Civitavecchia, dopo una breve indagine hanno...