Regione: definanziato parcheggio scambio di Ciampino

0
55

 

Sconcerto ed incredulità: sono queste le parole con le quali Simone Lupi, assessore al Bilancio del Comune di Ciampino e candidato sindaco per la coalizione di centrosinistra, commenta la scelta della Giunta Polverini di eliminare dal Bilancio 2011 della Regione i fondi destinati alla realizzazione di un parcheggio di scambio, raso ed interrato, di 150 posti auto nei pressi della stazione ferroviaria di Ciampino. La notizia è pervenuta al Comune con una nota a firma della Direzione regionale trasporti della Regione nella quale si comunica il definanziamento dei 2,7 milioni di euro stanziati nel Bilancio 2009 dalla precedente Giunta regionale su spinta dell'ex assessore ai trasporti Dalia, invitando il Comune ad interrompere ogni attività amministrativa relativa alla realizzazione del parcheggio.

«La stazione ferroviaria di Ciampino – afferma Lupi – è situata nel pieno centro cittadino ed è il più importante snodo ferroviario di collegamento tra Roma ed i Castelli Romani, che vede il transito di migliaia di pendolari ogni giorno. La stessa conformazione territoriale di Ciampino, divisa a fette dalle linee ferroviarie che la attraversano, rende già cronica di suo la disponibilità di posti auto, cosa che è stata sempre più acuita nel tempo proprio dall'aumentare della strategicità dello snodo ferroviario Roma-Ciampino, di fatto ormai una metropolitana a cielo aperto.

La Regione Lazio e la Polverini – continua Lupi – continuano a gestire le politiche dei trasporti e della mobilità con la stessa visione miopica del sindaco di Roma Alemanno, concentrando tutte le risorse e gli interventi all'interno del territorio del comune di Roma e non investendo (o addirittura definanziando come in questo caso) in interventi nei territori dei comuni metropolitani, cosa che permetterebbe un minor flusso di auto verso Roma e la possibilità di recarsi nei luoghi di studio e lavoro con i mezzi pubblici.

Sono proprio curioso – conclude il candidato a sindaco di Ciampino – di sapere come la Polverini spiegherà questo definanziamento al candidato a sindaco del centrodestra di Ciampino, che ha inserito nel suo programma elettorale distribuito in questi giorni la realizzazione di parcheggi di scambio presso le stazioni ferroviarie: proprio ciò che l'attuale Amministrazione comunale di Ciampino si era riuscita a far finanziare dalla precedente Giunta regionale e che la Polverini ha cancellato».

È SUCCESSO OGGI...

Bracciano, Minnucci: «Da Acea un duro colpo al lago»

“La comunicazione lanciata da Acea a tutti i comuni del servizio idrico Ato2 è scandalosa e da contrastare immediatamente per non vedere il Lago di Bracciano sparire già a partire dai prossimi mesi. Il...

Roma, entra in un negozio di antiquariato e si impossessa di una teca con...

E’ avvenuto in un negozio di antiquariato del centro storico. Una coppia è entrata confondendosi tra i clienti fin quando l’uomo, con mossa furtiva, si è impossessato di una teca contenente una corona antica ed...
Ladispoli

Bus notturni da Ladispoli per Roma nei weekend estivi

L’amministrazione comunale informa i cittadini che è stata inviata alla Regione Lazio la richiesta di istituire un servizio di bus navetta notturni tutti i venerdì e sabato notte, a partire dal 1° luglio e fino al 31 agosto,...

Fuga da Roma di importanti aziende. Conviene di più Milano e il Nord

Un vero e proprio bollettino di guerra quello che vede la fuga da Roma e dal Lazio di grandi compagnie  non solo italiane con conseguente emorragia di occupati che si dovranno trasferire nei centri...
civitavecchia

Controlli dei carabinieri in centro: 10 arresti. Verifiche anche su ristoranti e bar

Nel corso di un servizio coordinato di controllo del territorio, volto a contrastare ogni forma di degrado e di illegalità, nel quartiere San Giovanni, i Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante, coadiuvati dai Carabinieri...