Tor Bella Monaca: un progetto, tante incognite

0
43

 

La giunta Alemanno ha approvato ieri la delibera per l'intervento di demolizione e ricostruzione di Tor Bella Monaca. Un progetto – l'unico per la verità in tre anni di una qualche dimensione urbanistica  – che l'attuale Amministrazione ha presentato come epocale ma che rischia di naufragare sotto il peso schiacciante della realtà. Se ne rende forse conto il sindaco, che commentando l'atto adottato ieri ha sottolineato come la delibera sia «la dimostrazione che la nostra idea non era un sogno né un'utopia», quasi provasse a convincere se stesso prima ancora che gli altri.

Il masterplan presentato lo scorso autunno prevede infatti la demolizione di 5.500 edifici del quartiere, in sostanza tutti quelli di proprietà comunale, e la costruzione ex novo di un milione e centomila metri quadri di superficie utile lorda affidati al disegno dell'architetto Leon Krier. Risultato: secondo le intenzioni dell'amministrazione capitolina gli abitanti di Tor Bella Monaca dovrebbero passare dagli attuali 28 mila a 44 mila a fronte di un incremento dei servizi del tutto inadeguato.

Il costo dell'operazione? Un miliardo e quarantacinque milioni di investimenti privati da trovare chissà dove. Insomma un gigantesco Lego – di cui Cinque Giorni tornerà presto a occuparsi – che temiamo non vedrà mai la luce e che servirà ad Alemanno per provare a recuperare parte dei consensi perduti, o almeno a uscire dall'angolo dei fallimenti in cui s'è cacciato a forza di proclami. Quel poco che basta per non finire spacciato.

 

Christian Poccia

È SUCCESSO OGGI...

Gettati nel cassonetto: cuccioli di gatto salvati dalle forze dell’ordine

Il giorno 30 Aprile 2017 alle ore 10.00 circa, squadra del Comando di Roma è intervenuta nel Comune di Roma Via Riserva di Livia 8, per recuperare dei cuccioli di gatto che ignoti avevano...

Primarie Pd, a Roma gazebo rubati. Ed è folla ai seggi

Due gazebo per le primarie del Pd a Roma sono stati rubati la scorsa notte da sconosciuti, secondo quanto si apprende dalla questura. Le strutture si trovavano alla Stazione Termini e a piazza Bologna,...
alatri

Drogava bambino e lo costringeva a realizzare filmini hard: orrore a Pomezia

Una brutta storia di pedofilia che giunge finalmente a conclusione, almeno nelle aule di giustizia. E’ stato condannato a 22 anni di reclusione e 150mila euro di risarcimento il 41enne pedofilo che abusava del vicino...

Centocelle: arrestati fidanzati pusher

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro hanno arrestato un 33enne di Catania, senza occupazione e con precedenti, e una 29enne della provincia di Bari, senza occupazione, con l’accusa di detenzione...

Raggi: «Roma no ostaggio di centurioni»

"In tema di sicurezza, in particolare nelle zone dedicate alla movida, gli uffici capitolini stanno completando la mappatura delle aree che saranno incluse nell'ordinanza anti-alcol. Un lavoro puntuale, effettuato in stretta sinergia con Municipi,...