II/ Rischio chiusura per l\’ambulatorio di Piazza Istria

0
80

 

Il mese prossimo rischia di chiudere l'unico ambulatorio gestito da medici di medicina generale, a Roma e nel Lazio, che funziona tutti i giorni compresi il sabato e la domenica e tutti i festivi dalle 8 alle 20. Si tratta del Poliambulatorio di Piazza Istria a Roma, nato sotto la passata legislatura regionale per intercettare i codici bianchi ed evitare affollamenti nei Pronto Soccorso grazie a un accordo tra i Medici di Famiglia Soci della Cooperativa Sociale Romamed (50 medici collegati in rete con l'ambulatorio attraverso software con piattaforma e database pazienti condivisa) e l'Azienda Asl RMA.

Un progetto che per un anno ha funzionato, e anche bene. A dirlo sono i numeri: circa 3000 visite gratuite assicu- rate in un anno: 1300 nei giorni feriali e oltre 1600, nei giorni festivi (sabato, domenica) e prefestivi. Solo il mese scorso, in concomitanza con l'epidemia influenzale, sono arrivate da tutta Roma 257 telefonate per consigli medici di vario genere e l'ambulatorio ha effettuato 342 visite. Numeri più che confortanti che decretano il successo dell'operazione. Però la convenzione con la Asl, partita il primo febbraio del 2010, scade il 31 marzo 2011 e l'ambulatorio è a rischio chiusura. A lanciare l'allarme è Esterino Montino, capogruppo regionale del Pd che questa mattina ha visitato la struttura.

«Con i soldi spesi dalla Regione Lazio per la campagna pubblicitaria sulle liste d'attesa (300mila euro) si sarebbero potuti aprire 2 ambulatori per 365 giorni e per 12 ore di fila in altri quartieri di Roma. Strutture come queste possono aiutare a gestire meglio le priorità dei grandi ospedali che in questo modo possono migliorare anche la qualità della prestazione stessa e la cura per il paziente – ha detto Montino – Il Partito Democratico presenterà a breve un progetto di legge per dare vita a poliambulatori attrezzati in ognuno dei 56 distretti del Lazio». Il costo totale a carico del bilancio sanitario è stimato intorno ai 5 milioni di euro. Soldi ben spesi che andrebbero a esclusivo beneficio dei pazienti del Lazio e darebbero un grande aiuto per ridurre interminabili liste di attesa. 

È SUCCESSO OGGI...

Ostia, stagione balneare in crisi: i grillini chiedono tempo

Grido di allarme dei balneari e degli esercenti di Ostia, alle prese con le "incertezze" per la nuova stagione, ufficialmente aperta il primo maggio scorso ma che "stenta a decollare". In cima alla lista...

Incendio alla Eco X di Pomezia, il sindaco incontra il Procuratore di Velletri

Il Sindaco di Pomezia Fabio Fucci ha incontrato questa mattina il Procuratore di Velletri Dott. Prete che ha in carico le indagini su Eco X: “Il Procuratore ha accolto le mie preoccupazioni e richieste...

Operazione Porta d’oro: confiscati 50 milioni di euro dalla GdF

Blitz della Guardia di Finanza, oggi, a Roma. I finanzieri del Comando Provinciale hanno confiscato tre società, unidici immobili e rapporti finanziari, per un valore complessivo di stima pari a circa 50 milioni di...
autobus, atac, bus, trasporti

Atac, nessuna aggressione a conducenti nella notte fra venerdì e sabato

In relazione a notizie di stampa, secondo le quali sarebbero avvenute aggressioni ai danni di conducenti Atac nella notte fra venerdì 19 e sabato 20 maggio, l'azienda precisa che non risultano casi di aggressione né sulla...

Calciomercato Roma, Kalinic, Defrel e Gomez per l’attacco

Nikola Kalinic, Grégoire Defrel e Alejandro "el Papu" Gomez. Questi i tre obiettivi principali per rinforzare l'attacco della Roma, che vanta già la coppia di cannonieri Dzeko-Salah. E per ridurre ancor di più (o colmare) il...