Morto operaio rumeno in cantiere Eur

0
30

Nella tarda mattinata un operaio romeno di 32 anni è morto a Roma in un cantiere dell’Eur. L’uomo che lavorava nel cantiere di via Paride Stefanini è morto sul colpo, colpito dalla trave che era appesa ad una gru.

Sul posto è intervenuta la polizia per accertare le cause dell’incidente.

"E' una vera e propria strage – ha commentato il consigliere regionale Pd Enzo Foschi – Spero che la magistratura compia le dovute indagini su quanto accaduto oggi accertando eventuali responsabilita' e che la regione Lazio, e le altre istituzioni, non restino a guardare dalla finestra chi di lavoro continua a morire”. (5web)