Genzano, sequestrati 65mila Kg di funghi velenosi cinesi

0
85

Funghi velenosi dagli occhi a mandorla potevano nuocere ai residenti dei Castelli Romani. Dalla Cina un carico di 65 mila chili di funghi avvelenati destinati ad una ditta di Genzano che li avrebbe distribuiti nell’intera provincia. Il carico è stato sequestrato dal dipartimento di prevenzione, servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione diretto dal professor Agostino Messineo: «L’azienda sanitaria ha messo già in atto tutti i dovuti controlli su altre partite di funghi destinate al territorio coperto dal nostro distretto – ha detto Messineo –, siamo in una situazione di allerta derivante appunto dal cosiddetto “evento sentinella” appena verificatosi. E stiamo effettuando ulteriori analisi sui funghi».

Giovedì la partita di funghi proveniente dalla provincia cinese dello Yunnan è arrivata alla polizia di dogana di Civitavecchia, che ha provveduto a far effettuare le prime analisi dall’Arpa di Viterbo, la quale ne ha dichiarato la non conformità. Dopodiché i funghi sono arrivati nel magazzino della ditta genzanese, già sotto vincolo sanitario.

«Lo Yunnan è ricchissimo di funghi – ha continuato Messineo – che vengono esportati in tutto il mondo. I funghi destinati alla ditta di Genzano sono arrivati congelati, la maggior parte erano porcini e all’interno vi sono state iniettate due sostanze chiamate clorifos e eldrin, probabilmente per evitare che le larve intaccassero il prodotto». Clorifos, infatti, risulta essere un multi-insetticida che agisce per ingestione, inalazione e contatto. Ha anche un'azione acaricida e può provocare un grande effetto shock.

Anche eldrin è un insetticida e un potente neurotossico che ha cominciato a essere prodotto e usato a fini commerciali dall’inizio degli anni ‘50. Negli ultimi 25 anni è stato vietato nella maggior parte dei paesi del mondo. L’endrin, infatti, è tra le sostanze elencate nella convenzione di Stoccolma sugli inquinanti organici persistenti (Pop) e nella convenzione della Commissione Economica per l’Europa delle Nazioni Unite (Unece) sull’inquinamento atmosferico transfrontaliero a lunga distanza dei Pops.

 

Maria Chiara Shanti Rai

È SUCCESSO OGGI...

Ani DiFranco (photocredit GMDThree)

Ani DiFranco a Roma: la “piccola cantante folk” il 4 luglio a Villa Ada

L'anteprima del festival Villa Ada - Roma incontra il mondo avrà la sua indiscussa protagonista. Martedì 4 luglio tornerà a incantare i suoi numerosi fan la cantautrice americana, vincitrice di un Grammy Award, Ani...

Libri scolastici, Campidoglio sigla protocollo d’intesa con Confcommercio e Confesercenti

Garantire la fornitura gratuita dei libri di testo, tramite cedole librarie digitali, agli alunni residenti nel territorio di Roma e frequentanti le scuole primarie (statali e paritarie) per l’anno scolastico 2017-18. E’ l’obiettivo del...

Prestazioni sessuali in un centro benessere: locale sequestrato

Frequenti segnalazioni dei cittadini della zona, e un sospetto “andirivieni” di clienti hanno allertato gli agenti della Polizia di Stato, che hanno scoperto la reale attività di un “finto” centro benessere romano al quartiere Salario. Vista l'eloquenza...

Gli sparano a una gamba in piena notte

Un cittadino albanese di 29 anni è stato ferito da un colpo d'arma da fuoco a una gamba nella notte, in strada, a Roma. É accaduto intorno alle 3 in via Tiburtina. Sul posto i...
Alessandro Grando

Ladispoli, Alessandro Grando è il nuovo sindaco: consegnata la fascia

Alessandro Grando è ufficialmente il sindaco di Ladispoli. Stamane nella sala consiliare di piazza Falcone, gremita di pubblico, la Commissione elettorale circondariale ha comunicato l’esito delle elezioni comunali, consegnando la fascia di sindaco ad...