Sversamento di carburante nel parco della Caffarela

0
115

L'inquinamento nel centro della città arriva fino al torrente Almone nel cuore del parco della Caffarella. Questa notte 18mila litri di carburante per uso agricolo sarebbero stati sversati nel torrente che scorre in zona Appia Antica. Nessun pericolo per la popolazione, mentre si teme per la diffusione delle sostanza inquinante nel Tevere.

Sono al lavoro al momento Protezione civile,  tecnici del Dipartimento ambiente, Polizia Municipale, Vigili del fuoco e Forze dell'ordine. Le sei squadre di vigili del fuoco stanno operando affinchè degli strumenti specifici detti "panne" blocchino le chiazze di carburante all'altezza della confluenza tra Almone e Tevere.

Secondo la polizia municipale alcuni ignoti avrebbero prelevato la cisterna contenente carburante agricolo da un deposito poco lontano e una volta svuotata l'avrebbero riempita del più costoso gasolio industriale. L'autobotte sarebbe stata poi ritrovata in mattinata in via Salaria. I ladri avrebbero smaltito carbutante agricolo nel torrente Almone attraverso un canale di scolo dell'acqua piovana. (5web)

 

È SUCCESSO OGGI...

Banconote false, arrestati due spacciatori di euro contraffatti

La coppia è stata fermata dai carabinieri di Ronciglione, in Via Tor Tre Teste a Roma, al termine di una complessa indagine. I fermati sono stati trovati in possesso di circa 4.000 euro di...

Letture e suoni dedicati a Pio VI nell’evento serale di sabato 19 agosto al...

Un serata all’insegna dell’arte recitativa e musicale quella che si appresta a vivere il pubblico del Museo di Roma Palazzo Braschi. Grazie alla collaborazione con il Teatro di Roma, sabato 19 agosto, in occasione...

Welfare, Regione Lazio: 162 mln per nuova programmazione servizi

La Giunta Zingaretti ha approvato la delibera annuale di programmazione degli stanziamenti per il sistema regionale dei servizi sociali. Ammontano a 162,3 milioni le risorse complessivamente assegnate ai distretti socio-sanitari del Lazio per l'attuazione...

Roma, ruba nell’appartamento “sbagliato”: nei guai 44enne

Dopo un lungo e faticoso lavoro per smurare una grata, un 44enne di origini moldave, si è reso conto di aver sbagliato appartamento. Il moldavo però non si è perso d’animo e, pur non...

Miss Italia: le finali regionali agli Altipiani di Arcinazzo

La lunga maratona estiva della bellezza porta stavolta la carovana itinerante di Miss Italia sugli Altipiani di Arcinazzo, nell’alta valle del fiume Aniene, ai piedi dei monti Simbruini. Proprio dove termina la provincia di...