Da martedì la camera ardente per Giovanni Bollea

0
65

Giovanni Bollea era un uomo che amava ill suo lavoro. Chi lo ha conosciuto ricorda come sapesse unire alle grandi conoscenze scientifiche e alla grande esperienza sul campo, una fortissima capacità di comprendere la complessità delle dinamiche anche sociali che girano attorno alle malattie e ai disturbi dei bambini e a dare risposte in grado di aiutare concretamente i più piccoli e le loro famiglie.

E' morto domenica pomeriggio a 98 anni al Policlinico Gemelli dopo una lunga malattia. Era considerato il padre della neuropsichiatria infantile italiana ed è stato fino all'ultimo l'icona dell'istituto di NeuropsichiatriaVia dei Sabelli, nel quartiere San Lorenzo, a lui intitolato quando era ancora in vita.

Tra le sue battaglie si ricordano quella per le terapie non farmacologiche e non violente per i bambini con problemi psichiatrici. Fu inoltre uno dei primi sostenitori in Italia della psicoanalisi e della terapia di gruppo. Domani dalle ore 10, presso il Comune di Roma, la camera ardente sarà allestita in sala della Protomoteca. (5web)

È SUCCESSO OGGI...

Sequestro-Polizia ladispoli

Roma, banda di ladri arrestata dalla polizia: recuperati trolley e arnesi

Due camere piene di valigie, borse, trolley e arnesi provento di furti. E’ quanto scoperto all’interno di un appartamento in via Ostiense dalla Polizia di Stato . A permettere, agli agenti del commissariato Celio l’arresto di...
droga, marijuana

Castel Madama, scoperta serra di marijuana in abitazione: preso un giovane

Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Vicovaro in collaborazione con i Carabinieri della Stazione Castel Madama hanno arrestato un 32enne, residente nel comune di Castel Madama, per coltivazione di marijuana. Nella sua abitazione, l’uomo aveva...

Di Serio-Curcio, nuovo incontro con questore su Esquilino

"Ieri sera, insieme alle tante energie positive del rione Esquilino, abbiamo incontrato il questore Guido Marino per il secondo di una serie di incontri finalizzati a focalizzare ed affrontare le questioni di sicurezza del...

Trovato morto nel cortile di casa: giallo all’Eur

Si tinge di giallo la vicenda della morte Daniele Stoppello, avvocato da sempre vicino alla comunità Glbt ritrovato morto nel cortile del suo palazzo, in via Cesare Pavese. Sul caso che ha fatto il giro...

Omicidio vicino Palestrina: gli aggiornamenti

E' stato identificato l'uomo trovato morto questa mattina vicino Palestrina. Si tratta di un 35enne romeno, senza fissa dimora e con diversi precedenti.   Il cadavere è stato rinvenuto verso le 7, nel Comune di Castel...