Troppe buche, Atac sospende la linea 04

0
27

 

La strada ha troppe buche, l'Atac sospende alcune fermate dello 04 barrato. A rischio le sospensioni dei mezzi. Accade a Dragona da qualche giorno. La segnalazione è dei cittadini che tra via Tradate, via Alzano Lombardo, via Sarnio e via Dragone scendono dal mezzo e proseguono a piedi. Non ci sono alternative, la strada è troppo dissestata.

Eppure quella dello 04 barrato sembrò una rivo- luzione quando fu istituito nel 2006 anche perché prima la scelta era raggiungere a piedi la stazione di Acilia o proseguire a piedi. Ma i cittadini non ci stanno e piovono segnalazioni: «La strada è un colabrodo – denuncia una residente da giorni per tornare a casa scendo dall'autobus e proseguo a piedi. Oltretutto qui c'è il centro anziani, adesso che non passa più lo 04 potrebbe diventare un problema serio per i signori che lo frequentano.Le buche – sottolinea – sono uscite all'improvviso ma la strada era comunque stata risaltata male. Non ne possiamo più. Vogliamo interventi seri e veloci».

Continuano quindi i disagi sulle strade del Litorale. E mentre la commissione trasparenza e garanzia, presieduta da Marco Belmnote, Pd, ha chiesto pochi giorni fa un controllo sui 5 milioni di euro in fondi per la riasfaltatura delle strade, i cittadini lottano quotidianamente contro disagi e buche pericolose. La situazione è critica, infatti, anche in altre zone. All'Infernetto per esempio, lo scorso venerdì i cittadini hanno organizzato una colletta e da soli hanno pagato una ditta per tappare oltre 50 buche. Alcune voragini si erano pericolosamente aperte proprio davanti all'asilo nido.

A novembre hanno iniziato a segnalare il problema ma il municipio ha tardato a intervenire. Così, ci hanno pensato loro. Un altro allarme è stato lanciato per via del Lido di Castel Porziano. Lì, sono stati addirittura i vigili a chiudere la strada perché ritenuta pericolosa mettendo a rischio la maratona Roma – Ostia che si correrà tra pochi giorni grazie ad un intervento arrivato in extremis. 

 

Rosalia Nero